Calcettopoli, Montemurro si dimette: è al centro di uno scandalo
CALCIO A 5 | Il motivo delle dimissioni dell'ormai ex presidente della Divisione è gravissimo
Altre di Calcio a 5 Tutte le News
Calcio a 5 Tutte le News
foto Gazzetta dello Sport
Redazione MRB.it | 20 Febbraio 2020 - 12:58
Andrea Montemurro si dimette e il calcio a 5 vive uno dei suoi momenti peggiori. Alle luci della ribalta, per uno scandalo già tristemente ribattezzato "calcettopoli" o addirittura "sex gate" (Repubblica.it) che macchia in modo inesorabile uno sport che aveva faticato per ritagliarsi un po' di credibilità. Offeso nei suoi valori e nella sua cultura. Il motivo delle dimissioni dell'ormai ex presidente della Divisione, infatti, è gravissimo: informazioni riservate a Gianluca La Starza, patron della Lynx Latina, che in cambio dell'anticipazione promise una ragazza "carina e pure intelligente".

LA TELEFONATA L'antefatto: Montemurro confida a la Starza l'imminente esclusione di una delle squadre di Serie A, il Maritime, da parte della Covisod e specifica: "Oh, sei l'unico che lo sa", La Starza: "Io devo ricambià in quel modo, te faccio quel regalo". E aggiunge: "E' carina, carina, quando la vedi mi dirai. Poi è una donna pure intelligente. Così almeno ti passi qualche weekend sereno pure da ‘ste parti".
Il tutto è documentato da un audio registrato della telefonata intercorsa tra i due e diventato virale nell'ambiente a rimbalzo controllato. Di questo indagherà la Procura federale, ma per Montemurro non poteva esserci altra scelta: dimissioni obbligatorie.
Stamattina – dichiara sempre la Gazzetta – avrebbe ammesso di aver "commesso una grave leggerezza", intanto – in attesa delle indagini – la presidenza dovrebbe essere affidata al vice presidente vicario, Gabriele Di Gianvito, ma c'è anche la prospettiva meno felice di un prossimo commissariamento.
Fonte: anygivensunday.it
MRB.it Tag:
calcio a 5
calcettopoli
scandalo