L'acume di una settimana travagliata e in classifica il Cerignola fugge a +8
TARANTO FC | Dalla rassegna stampa di oggi
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
foto MRB.it
Redazione MRB.it | 17 Febbraio 2020 - 12:00
Una settimana che dire travagliata è poco, finisce come era iniziata per il Taranto. Dalla sconfitta interna col Foggia, condita da prestazione incolore, a quella di Altamura, passando per la cronaca, con le minacce ai danni del diesse De Santis. Sette giorni: zero punti e tante polemiche. La stagione del Taranto, maledetta, prosegue attraverso tappe infelici che paiono sale ed aceto su ferite profonde.

Il “Tonino D'Angelo” di Altamura si conferma campo ostile ai colori rossoblu come testimonia la sola vittoria ottenuta nella sfida playoff della stagione 2017-2018. In stagione regolare (otto volte in D e una in C2) i murgiani non hanno mai perso. Con il 2-0 ai danni del team ionico, ieri, i biancorossi hanno migliorato un bottino interno che ora parla di 25 punti sui 31 totali vantati in classifica. Ci ha messo del suo l’avversario di giornata per agevolare il compito del Team Altamura. Un Taranto a tratti assente nel primo tempo, capace di commettere errori plateali. Panarelli aveva puntato sulle due punte di ruolo (Genchi ed Olcese) sostenute da esterni di qualità (Guaita ed Oggiano). Dopo 45’ si ritrova sotto di due reti e con un uomo in meno (Allegrini, autore del fallo da rigore che sblocca il punteggio e di un fallo da ultimo uomo che costa il rosso). Nella ripresa, nonostante l’inferiorità numerica, il Taranto, gradualmente ridisegnato, anche per ovviare a detta espulsione, vuole essere combattivo e prende in mano il pallino dl gioco. Tuttavia risulterà essere sterile ed a tratti irritante. La decima sconfitta stagionale è accompagnata dall’ennesima contestazione della tifoseria che, dopo il fischio di chiusura, viene avvicinata da un solitario Luigi Panarelli. La concomitante sconfitta del Casarano non peggiora il quinto posto, ma il Cerignola, quarto e vittorioso Bitonto, è addirittura otto punti sopra.
Fonte: La Gazzetta del Mezzogiorno - Ciro Sanarica
MRB.it Tag:
taranto fc
serie d
serie d girone h
team altamura-taranto