Sanremo 2020, Diodato: 'Mi sono messo a nudo, ha vinto la sincerità'
SANREMO 2020 | Il cantautore batte Francesco Gabbani e i Pinguini Tattici Nucleari
Altre Notizie Tutte le News
Altre Notizie Tutte le News
Foto LaRepubblica.it
Redazione MRB.it | 9 Febbraio 2020 - 08:52
Il vincitore del festival dedica il premio alla sua famiglia e alla sua Taranto: "Una città per cui bisogna fare tanto rumore". Gabbani soddisfatto del suo secondo posto lo dedica "alle persone deboli". I Pinguini contenti di essere sul podio: "Abbiamo rispettato la filosofia della nostra canzone".

"È stato bellissimo cantare dopo aver vinto, finita la tensione della gara c'era solo felicità. E credo di aver cantato meglio perché mi ero liberato di qualcosa, mentre cantavo ho sentito che si muovevano i capelli, ho sentito una specie di presenza, e dopo ero libero, felice, pienamente". Diodato non riesce a trattenere la gioia per la vittoria al festival di Sanremo con la sua canzone Fai rumore, sorride e sembra incredulo di tanta popolarità.

"Ci sto capendo veramente poco" ammette ancora frastornato,"è una sensazione stranissima perché il festival è fatto di attese lunghissime, ti carichi di un'emotività incredibile, ma mi sono sentito accolto con un calore che non mi aspettavo". Il primo pensiero è per la sua famiglia: "Lo dedico a loro che hanno fatto molto rumore nella mia vita, e lo dedico anche a tutta l'altra famiglia, quella che si è creata intorno a me, a quelli che hanno lavorato con me perché sanno chi sono, sanno come ragiono e conoscono l'attenzione con cui voglio fare rumore. E poi alla mia città, Taranto, una città per cui bisogna fare tanto rumore". Una città che lo vede impegnato ogni anno nell'organizzazione del Primo Maggio di Taranto con Roy Paci e Michele Riondino. "Userò sempre la mia forza per aiutare i miei amici di Taranto ad avere una cassa di risonanza per denunciare la situazione insostenibile", ribadisce Diodato che si è aggiudicato anche il Premio della Critica Mia Martini.
Fonte: LaRepubblica.it
MRB.it Tag:
sanremo 2020
diodato
festival
sanremo
pinguini tattici nucleari
mia martini
taranto
primo maggio
roy paci
gabbani