Panarelli: 'Dispiace per il risultato. Il campionato? Dobbiamo onorarlo'
NARDO'-TARANTO 1-1 | Il tecnico rossoblù parla dopo il pari esterno contro i neretini
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Luigi Panarelli - foto Luca Barone
Redazione MRB.it | 19 Gennaio 2020 - 17:34
"Dispiace per il risultato" - ha esordito Luigi Panarelli al termine del match contro il Nardò - "abbiamo preso gol con un tiro da 35 metri deviato anche da Cuccurullo, provando successivamente a rimettere la gara di nuovo sulla strada giusta però non riuscendoci. Sull'1-0 abbiamo avuto anche altre occasioni per poterla chiudere ma c'è stato un incredibile palo con deviazione. Se quel pallone fosse entrato ora racconteremmo altro. Dopo il vantaggio abbiamo tenuto bene il campo ma usciamo da qui con un pareggio. Il campionato? Noi abbiamo l'obbligo di onorarlo fino alla fine".

Cuccurullo è la nota positiva di giornata, "ad un certo punto, per una botta ricevuta, mi aveva chiesto anche la sostituzione. Sono contento per lui perchè ci aveva provato anche in altre partite e anche in questa nel primo tempo. Dopo il gol è venuto a festeggiare con tutta la panchina, dispiace solo che questo gol non ci sia servito per vincere".

"Olcese in rifinitura ha accusato un dolore al bicipite femorale" - conclude Panarelli - "e non abbiamo potuto schierare Marino per un virus intestinale. Goretta ha giocato una buona partita, ha speso tantissimo e nelle gambe aveva solo 70 minuti".
MRB.it Tag:
taranto fc
luigi panarelli
serie d
serie d girone h
nardo-taranto