L'Italcave Statte esce alla distanza e batte il Bisceglie per 5-2
BISCEGLIE-ITALCAVE 2-5 | Mercoledì pomeriggio ci sarà la Coppa Divisione col Falconara
Real Statte Tutte le News
Calcio a 5 Tutte le News
Comunicato Stampa | 19 Gennaio 2020 - 12:21
Le tossine della lunga sosta scompaiono alla lunga nelle gambe delle ragazze dell'Italcave Real Statte che batte per 5-2 il Bisceglie. Gara inizialmente equilibrata e sbloccata a metà della ripresa, nonostante una supremazia territoriale a favore delle rossoblù. Dall'altra parte un Bisceglie volenteroso e mai rinunciatario che ci ha provato fino alla fine. Italcave che parte con Margarito, Violi, Soldevilla, Boutimah, Renatinha. Risponde il Bisceglie con Oselame, Ion, Nicoletti, Buzignani e Vicky. Pronti via e Soldevilla dalla distanza vede il suo tiro deviato in corner. Al quarto minuto tentativo di conclusione ravvicinato di Renatinha respinto di piede dal portiere di casa. Statte che passa al nono: azione sulla sinistra, sfera che finisce sui piedi di Mansueto appena entrata dalla panchina che mette basso alla sinistra di Oselame. La risposta del Bisceglie al decimo: al centro Buzignani riceve una palla sporca e tutta sola beffa Margarito in uscita. La partita vive una lunga fase di equilibro sino al quindicesimo. Pari che prova a scardinare Russo con un destro fuori non di molto. Poco dopo Renatinha con un pallonetto in area mette la sfera a lato. Passa un minuto e sempre dalla destra Soldevilla di potenza tira centralmente, l'estremo di casa respinge. Minuto 18 si rivede il Bisceglie: imbucata di Buzignani chiusa da Margarito in corner. Nella ripresa inizio sprint in 60 secondi: super intervento di Margarito in uscita che chiude un pallonetto lento di Nicoletti. Risposta con Renatinha che di destro impegna Buzignani in corner. Serve un guizzo per sbloccare la parità, ci pensa Renatinha al settimo che prende palla sulla destra, doppio passo ed esterno nel sette opposto, 2-1 e nuovo vantaggio Italcave. Al nono Ion si trova tutta sola davanti a Margarito, primo tiro respinto sui piedi dell'ex Statte che incredibilmente a porta sguarnita calcia fuori. Azione seguente e Mansueto dalla destra calcia forte in porta, Oselame prova a parare la ma sfera le sfugge ed entra in porta. Il tempo di mettere il pallone a centrocampo che l'Italcave in transizione con Renatinha per Mansueto, sulla sinistra, di prima intenzione beffa sotto le gambe il portiere di casa. In poco più di un minuto effettivo lo Statte va avanti di 3 reti. Al dodicesimo Boutimah a sinistra per Renatinha che centralmente si infila tra le maglie difensive nerazzurre ma apre troppo l'esterno. Prova allora il Bisceglie a cercare il gol con Matevic ma in due occasioni non trova la via del gol. Ci prova Soldano dalla distanza, tiro che si stampa sulla traversa. A cinque dalla fine Nicoletti entra come portiere di movimento ma Boutimah recupera palla e trova il gol del 5-1. La stessa Nicoletti a 1 e mezzo dalla fine di testa segna il gol del 5-2 su un cross deviato dalla sinistra. Finisce col primo successo nel 2020 delle rossoblù.

Questo il pensiero del tecnico Tony Marzella a fine gara. "Un primo tempo sicuramente sottotono, dobbiamo essere onesti e lo abbiamo messo in conto. Da un lato la sosta e la Nazionale, dall'altro qualche diffidata e le energie da diluire sulle 3 gare in 7 giorni. Nella ripresa sicuramente abbiamo giocato meglio, non al top, ma conquistato i 3 punti in un derby alla prima di ritorno che ci permette di iniziare al meglio l'annata. Ora pensiamo a mercoledì consapevoli che dobbiamo crescere. Vogliamo dedicare questa vittoria, come squadra e staff, a un tifoso a noi vicino e ai colori rossoblù del Taranto, Antonio Intermite conosciuto meglio come "Gioppino". Alla famiglia tutta va il nostro abbraccio".

BISCEGLIE-ITALCAVE REAL STATTE 2-5 (1-1 p.t.)
BISCEGLIE: Oselame, Nicoletti, Ibanez, Ion, Buzignani, Marino, Matijevic, Pereira, Soldano, Uva, Colosimo, Russo. All. Ventura
ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Soldevilla, Violi, Boutimah, Renatinha, Russo, Marangione, Naiara, Mansueto, Gallo, Linzalone. All. Marzella
MARCATRICI: 8'44'' p.t. Mansueto (S), 9'59'' Buzignani (B), 7'11'' s.t. Renatinha (S), 10'16'' Mansueto (S), 10'28'' Mansueto (S), 16' Boutimah (S), 18'29'' Nicoletti (B)
AMMONITE: Violi (S), Naiara (S)
ARBITRI: Giovanni Tessa (Barletta), Nicola Acquafredda (Molfetta) CRONO: Antonio Valentini (Bari)
MRB.it Tag:
real statte
calcio a 5
tony marzella