De Santis: 'Squadra abbattuta, ma che vuole dare il massimo"
TARANTO FC | Il ds rossoblù fa il punto sul momento del Taranto
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Vincenzo De Santis - Foto di Luca Barone
Redazione MRB.it | 14 Gennaio 2020 - 21:03
Intervenuto nella trasmissione 100 Sport Magazine il ds del Taranto Vincenzo De Santis fa il punto sulla situazione della squadra rossoblù all'indomani del pareggio casalingo contro il Casarano.

"La squadra l'ho trovata, tra virgolette, depressa. Tutti quanti sono scontenti, ma sanno che dovevano fare di più. Abbiamo avuto un lungo confronto, ma c'è stato un chiarimento anche dopo le dichiarazioni del presidente. Massimo Giove è un passionale e quasi un ultras tarantino, a volte ha queste uscite, ha speso tanto per questa squadra. Ma già dopo ha espresso la volontà di continuare a sperare nella rimonta, seppur sapendo che è ancora un obiettivo difficile. Con la squadra ho parlato solo io, era giusto prendersi quest'onere. Tutti hanno espresso la voglia di riscattare questa prestazione, ora dovremo capire tutti chi e cosa fare da qui fino a maggio. Mister Panarelli non è in discussione, se facciamo così bene in trasferta e male allo Iacovone vuol dire che alcuni giocatori forse non riescono a sopportare il "peso" di uno stadio così importante, fermo restando che i ragazzi vogliono sempre dare il 100% in ogni partita.
Capisco la contestazione dei tifosi, anche se a volte l'esasperazione è stata quasi "preventiva", ma credo che la strada maestra sia quella di doverci stringere tutti insieme verso l'obiettivo comune".
MRB.it Tag:
serie d
girone h
taranto fc
vincenzo de santis