Caso Kosnic, sentenza attesa per domani
TARANTO FC | Il giudice potrebbe però 'passare la palla' alla Commissione Tesseramenti, e il verdetto arriverebbe tra un mese
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Kosnic in azione contro il Cerignola - Foto di Luca Barone
Emiliano Fraccica | 14 Gennaio 2020 - 14:45
Continua a tenere banco in casa Taranto l'affaire Kosnic. La storia già la conosciamo: il tesseramento del difensore serbo (e quindi extracomunitario, dato che la Serbia è fuori dall'UE), sceso in campo nella partita casalinga contro il Cerignola, non avrebbe avuto il benestare da parte della LND, così gli ofantini hanno presentato ricorso. Ne è derivata la non omologazione del risultato (2-2), con il giudice sportivo che si è preso del tempo per esaminare ogni dettaglio della vicenda. 

La sentenza è attesa per domani 15 gennaio, ma ancora non si ha contezza del verdetto che potrà arrivare. In ogni caso la società guidata dal presidente Giove è pronta a impugnare la sentenza, presentando a sua volta ricorso. 

Ma ci sarebbe anche l'eventualità di un rinvio: il giudice infatti potrebbe constatare di non avere elementi a sufficienza per un giudizio chiaro sulla vicenda e rimettere ogni decisione alla Commissione Tesseramenti. In questo caso la sentenza potrebbe addirittura slittare al mese prossimo

Nel frattempo Kosnic è rientrato in Serbia, lasciando definitivamente il Taranto in seguito a un diverbio avuto con Panarelli negli spogliatoi. Come direbbe Salmo: "entro, spacco, esco, ciao"


MRB.it Tag:
serie d
girone h
taranto
kosnic
lnd