Noia totale, Taranto-Casarano è questo
TARANTO-CASARANO 0-0 | Le due squadre si punzecchiano ma nessuno affonda il colpo. Addio definitvo al campionato?
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Olcese, in un azione di gioco - foto Luca Barone
Roberto Orlando | 12 Gennaio 2020 - 17:00
PREPARTITA
Le due formazioni, molto vicine in classifica, si affrontano oggi in una gara che può essere definita da dentro o fuori. Chi perde infatti potrà dire con sicurezza addio ai sogni di promozione, per questo motivo un pareggio non servirebbe a nessuno. Il Taranto fa a meno di Stefano Manzo e di Pelliccia, sostituiti da Matute e Marino. In campo attesi i due ex Olcese e Favetta.

PRIMO TEMPO
Le due squadre, sicuramente molto tecniche, partono bene. La prima azione è del Casarano, con l'ex Favetta che di destro, su un cross proveniente dalla destra, spara alto. Sempre Favetta a rendersi pericoloso con un calcio di punizione che termina di poco alto. Il primo quarto d'ora passa nelle mani del Taranto, che cerca di giocare palla a terra più del Casarano. Al 19' un cross di Genchi imbecca in area Olcese, ma la palla termina fuori da posizione interessante. Lo sterile possesso palla del Taranto viene comunque mitigato da una disposizione in campo più appropriata da parte degli uomini di Bitetto, che chiudono i pericoli sulle fasce costituiti da D'Agostino e Genchi. Il primo tempo si chiude con un miracolo di Sposito su colpo di testa di Palmisano.

SECONDO TEMPO
Il secondo tempo si apre con le due formazioni che si fronteggiano alla pari, con il Taranto che manovra di più, mentre i rossazzurri ospiti cercano le ripartenze in contropiede. Proprio su un'azione di rimessa è Ciro Favetta a impensierire Sposito, che devia il suo tiro in angolo. La gara vive di momenti noiosi alternati a fiammate offensive, e in un paio di occasioni il Taranto va vicino alla rete, ma in entrambi i casi il portiere del Casarano devia i tiri di Genchi e D'Agostino. Il secondo tempo vive davvero di poche emozioni e di tanti errori da entrambe le parti, e le sostituzioni non sembrano cambiare gli equilibri. La partita termina con un pareggio che scontenta tutti.

COMMENTO
Due deluse che cercano di dare un senso al loro campionato, ma che oggi hanno semplicemente messo in atto una gara scialba e senza carattere. Nonostante i pareggi di Bitonto e Foggia, Taranto e Casarano possono dire addio ai sogni di gloria. Domenica prossima i rossoblù saranno di scena a Nardò, oggi vittorioso a Fasano.

TARANTO-CASARANO 0-0
Serie D/H 2019/2020, 19a Giornata - Dom 12.01.2020
TARANTO (4-2-3-1): 1 Sposito; 2 Marino (69' 17 Pelliccia), 6 Benvenga, 5 L.Manzo, 3 Ferrara; 4 Matute, 8 Cuccurullo; 7 Guaita (69' 16 Oggiano), 10 D'Agostino, 11 Genchi, 9 Olcese (79' 19 Actis Goretta). A disposizione: 12 Carriero, 13 Allegrini, 14 De Caro,15 Van Ransbeeck, 18 Masi, 20 Serafino. Allenatore: Luigi Panarelli
CASARANO (3-4-3): 1 Al-Tumi; 5 Mattera, 2 Girasole, 6 Lobjanidze; 7 Palmisano (71' 18 Versienti), 8 Feola, 4 Atteo, 3 Morleo; 11 Favetta, 9 Foggia (67' 17 Rescio), 10 Mincica (90' 20 Cianci). A disposizione: 12 Guarnieri, 13 Dall'oglio, 14 D'Aiello, 15 Cappilli, 16 Tedone, 19 Buffa. Allenatore: Leonardo Bitetto
Arbitro: Giuseppe Vingo di Pisa
Assistenti: Emanuele Renzullo di Torre del Greco e Alessandro Antonio Boggiani di Monza
Marcatori: 
Ammoniti: 45+1' Matute (T), 47' Lobjanidze (C), 73' Versienti (C), 91' Favetta (C)
Note: Recupero: 1' pt e 4' st. Stadio "Erasmo Iacovone" di Taranto. Partita iniziata alle ore 15.00

MRB.it Tag:
serie d
girone h
lnd
casarano
taranto fc
taranto-casarano