Taranto-Cerignola, la parola al giudice sportivo
TARANTO FC | La decisione sulla gara cambierà la classifica? I tempi del verdetto
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Jevrem Kosnic, in azione contro il Cerignola - Foto Luca Barone
Redazione MRB.it | 7 Gennaio 2020 - 11:22
È ricominciato il campionato e il girone di ritorno si è aperto con la caccia al Bitonto, capolista solitario del torneo. Il cammino dei rossoblù però, si sa, è ancora sub-judice: la gara contro il Cerignola non è stata omologata e adesso entrambe le società attendono il responso del giudice sportivo. Le aspettative da entrambe le parti sono diverse e potrebbero forse cambiare il corso del cammino sia dei rossoblù che dei gialloblù dauni.

Il club foggiano aveva presentato ricorso per la posizione di Kosnic, difensore acquistato pochi giorni prima dal Taranto e schierato per poco più di dieci minuti nel secondo tempo: i dauni contestano l’ok del tesseramento del serbo, un errore formale abbastanza marchiano che se verrà confermato potrebbe costare la sconfitta a tavolino per il Taranto. La classifica quindi potrebbe sensibilmente cambiare, con il Cerignola che potrebbe staccare il Taranto e posizionarsi a -7 dal Bitonto, mentre i rossoblù scenderebbero a -10 dalla testa del girone.

Ma quando si conoscerà il verdetto del giudice sportivo? Con molta probabilità non questa settimana: anzi, i tempi potrebbero anche allungarsi nella possibilità che il giudice possa non esprimersi e rivolgersi alla commissione tesseramenti per avere un quadro definitivo su una situazione, che sembra avere diverse scuole di pensiero. Il Taranto, come già detto dal presidente Giove a fine anno, è al lavoro per preparare una memoria difensiva, avendo la possibilità di ricorrere in secondo grado. Naturalmente sarebbe auspicabile arrivare il prima possibile ad un verdetto, in modo che il Taranto possa esperire quanto prima il ricorso. Chissà se e quanto un punto in più o in meno potrà pesare su questo campionato.

In attesa di conoscere il responso, ecco come sarebbe la classifica in caso di sconfitta a tavolino:
Bitonto 40
Foggia 38
Sorrento 36
Cerignola 33
Fasano 31
Taranto 30
MRB.it Tag:
taranto fc
serie d
girone h
lnd
dilettanti
figc
audace cerignola
kosnic
giudice sportivo