L'Audace con Feola viaggia imbattuta, ma la vetta è lontana
VERSO TARANTO-CERIGNOLA | Quattro vittorie e un pareggio da quando l'allenatore campano siede sulla panchina gialloazzurra
Serie D Tutte le News
Calcio Tutte le News
Redazione MRB.it | 15 Dicembre 2019 - 10:30
Taranto e Cerignola si affrontano per la seconda volta in questa stagione, per la quarta nel 2019. Brucia ancora il 5-1 rimediato dai tarantini nella finale playoff dello scorso anno giocata al Monterisi. Le due compagini in stagione si sono affrontate in Coppa Italia, in occasione dei sedicesimi. Il Taranto si impose su un "baby Cerignola" per 2-0. L'ultimo precedente in campionato allo Iacovone risale al 27 gennaio scorso quando il Taranto, che si presentava con 39 punti, vinse per 2-1 (reti di Roberti e Favetta intramezzate da quella di Lattanzio) portandosi a meno uno dai foggiani, secondi, e meno due dalla capolista Picerno.

Oggi per entrambe è praticamente ultima spiaggia, presentandosi al duello appaiate al sesto posto con 24 punti e con un divario di ben nove punti dalla capolista Bitonto. Gli ofantini arrivano alla sfida con sette successi, tre pareggi e cinque sconfitte. ma tutte sono state rimediate prima che Vincenzo Feola rilevasse Alessandro Potenza sulla panchina, a seguito dello stop di Altamura. Con il tecnico campano in panchina, l'Audace ha ottenuto quattro successi di fila, prima di incepparsi domenica scorsa in casa contro un Gravina capace di firmare il 2-2 a tempo scaduto.
L'Audace Cerignola, dopo la burrascosa estate e il ripescaggio in C negatole, è voluta ripartire allestendo una squadra con nomi prevalentemente di categoria superiore. Basti pensare che tra le proprie fila presenta gente come Rodríguez (nell'orbita Juventus fino al 2010) o Sansone (ha vestito, tra le altre, le maglie di Sampdoria, Torino e Bologna).
La squadra di Feola sarà priva dello squalificato Alfarano e si schiererà probabilmente con il 4-2-3-1.

Probabile formazione: Cappa; Celentano, Rosania, Longhi, Russo; Coletti, De Cristofaro; Marotta, Longo, Rodríguez; Sansone.
Fonte: La Gazzetta del Mezzogiorno - Ciro Sanarica
MRB.it Tag:
serie d
girone h
lnd
feola
taranto fc
audace cerignola