'I treni del gol' non finiscono: coinvolte anche 5 partite di Serie A
CALCIOSCOMMESSE | Il Catania rischia grosso: penalizzazione in classifica e possibile radiazione a vita per Pulvirenti e Lo Monaco
Serie C Tutte le News
Calcio Tutte le News
Redazione MRB.it | 13 Dicembre 2019 - 13:50
Tempo di lettura: 2 minuti e 25 secondi

Sono clamorosi gli aggiornamenti che molto probabilmente riguarderanno il campionato di Serie C: secondo quanto riportato da strettoweb.com, un nuovo terremoto rischierebbe di stravolgere la classifica del girone C al termine della stagione. Torna infatti alla ribalta il caso calcioscommesse "I treni del gol", che aveva portato alla retrocessione del Catania. Oggi sono emerse nuove partite "truccate" col procedimento che è arrivato alla fase finale delle indagine preliminari e la richiesta di rinvio a giudizio è prevista per il mese di gennaio. Le indagini avevano portato già all’arresto di Antonio Pulvirenti, ex presidente del Catania. Secondo Fanpage, ci sarebbero anche dei nuovi indagati: undici persone tra le quali Giovanni Luca Impellizzeri, Antonio Ricci, lo stesso Pulvirenti, l’ex calciatore Christian Terlizzi.

CLASSIFICA SERIE A 2013/2014

Juventus 102
Roma 85
Napoli 78
Fiorentina 65
Inter 60
Parma 58
Torino 57
Milan 57
Lazio 56
Verona 54
Atalanta 50
Sampdoria 45
Udinese 44
Genoa 44
Cagliari 39
Chievo 36
Sassuolo 34
Catania 32
Bologna 29
Livorno 25

Le partite "truccate" in Serie A e gli esiti sospetti

SAMPDORIA-CHIEVO 2-1 Vantaggio degli ospiti con un calcio di rigore di Thereau, poi il ribaltone con Eder e con Soriano in pieno recupero.

CATANIA-ATALANTA 2-1 Vantaggio dei padroni di casa con Lodi, pareggio all’80’ con Kone, anche in questo casa rete in pieno recupero con Bergessio su calcio di rigore.

PARMA-LIVORNO 2-0  In questo caso partita più ‘tranquilla’ con la doppietta dei padroni di casa siglata da Amauri.

NAPOLI-HELLAS VERONA 5-1 Dominio del Napoli che ha vinto con il risultato di 5-1, con reti di Callejón, doppiette di Zapata e Mertens, per gli ospiti in rete Iturbe.

UDINESE-SAMPDORIA 3-3 Show di Di Natale autore di una tripletta, per i blucerchiati in rete Okaka, Eder e Soriano.

Secondo Mediagol.it, inoltre, ci sarebbero anche cinque incontri di Serie B cui risultati sarebbero stati “aggiustati” per favorire i gruppi di scommettitori. Inoltre, sempre secondo gli inquirenti, anche il risultato di Messina-Ischia, terminata 1-1 sarebbe stato concordato: in questo caso il protagonista sarebbe addirittura Pietro Lo Monaco, che in quel periodo ricopriva anche il ruolo di consigliere federale della Lega Pro. L’ex amministratore delegato del Catania avrebbe “offerto denaro o utilità” a Fabrizio Millesi, difensore dell’Ischia e tra gli indagati della procura.

Cosa rischia il Catania

Secondo gli inquirenti, quasi sicuramente costeranno al Catania  una nuova penalizzazione a fine stagione e probabilmente porteranno alla radiazione a vita per Antonino Pulvirenti. Un momento sempre più delicato dunque per gli etnei che stanno attraversando un momento di crisi dentro e fuori dal campo.

Al momento la classifica del girone C di Serie C vede i rossoazzurri a -19 dalla Reggina capolista, ma una penalizzazione potrebbe costare la zona playoff

Reggina 46
Monopoli 37
Potenza 36
Ternana 36
Bari 36
Catania 27
Catanzaro 26
Casertana 25
Vibonese 25
Paganese 24
Teramo 24
Avellino 23
V.Francavilla 22
Viterbese 21
Cavese 21
Picerno 17
Bisceglie 13
Rieti 12 (-1)
S.Leonzio 11
Rende 10

MRB.it Tag:
serie c
girone c
serie a
serie b
calcioscommesse
catania
pulvirenti
lo monaco
penalizzazione
radiazione