Delusioni Lazio e Roma: biancocelesti eliminati, giallorossi solo secondi
EUROPA LEAGUE | La squadra di Inzaghi perde nettamente a Rennes, quella di Fonseca non riesce a battere il Wolfsberger
Altre di Calcio Tutte le News
Calcio Tutte le News
Foto Instagram Roma
Armando Torro | 12 Dicembre 2019 - 23:15
Lazio e Roma erano chiamate a essere protagoniste nella serata di Europa League, invece hanno deluso. I biancocelesti non sono andati neanche vicini all'impresa della qualificazione pur giocando a Rennes con Immobile e Luis Alberto titolari: nessuna vera occasione da gol contro i francesi nei 90' che hanno colpito due volte col difensore centrale Gnagnon per la terza sconfitta esterna su tre partite nel girone E. Anche la rimonta sarebbe stata inutile perché il Cluj ha battuto con lo stesso risultato (2-0) il Celtic che non ha dato dimostrazione di tenere alle sorti laziali, essendo già sicuro del primo posto.

I giallorossi hanno sì centrato la qualificazione, ma giocando con un atteggiamento che non è piaciuto innanzitutto a Fonseca perché il modesto Wolfsberger con tre tiri in porta ha pareggiato due volte all'Olimpico (l'1-1 è un autogol di Florenzi tornato titolare) e la Roma si è svegliata solo nell'ultima mezz'ora, al di là delle combinazioni tra Dzeko e Perotti autori dei gol, quando le notizie da Moenchengladbach hanno imposto un certo cambio di marcia. Infatti il Borussia, capolista di Bundesliga, è riuscito a farsi recuperare dal Basaksehir che ha vinto in rimonta grazie a due grosse topiche difensive: prima la papera di Sommer sul tiro da 30 metri di Kahveci, poi la dormita sugli sviluppi del calcio d'angolo che al 90' ha dato vita al 2-1 di Crivelli. L'italofrancese ha così portato i turchi in testa al girone J e questo è sintomatico per la Roma che alla squadra di Okan Buruk ha rifilato 7 reti in due partite senza subirne, ma non è stata capace di battere il Wolfsberger ultimo in classifica. E questo è un danno per i giallorossi che non saranno teste di serie al sorteggio per i sedicesimi di finale, quindi c'è il rischio di trovare squadre come Arsenal, Ajax, Bayer Leverkusen, Manchester United e Siviglia.

Eppure fino a 20' dalla fine l'Arsenal era fuori perché perdeva 2-0 a Liegi contro lo Standard e l'Eintracht Francoforte vinceva 2-1 contro il Vitoria Guimaraes: alla fine i Gunners sono riusciti a pareggiare e hanno guadagnato un punto sui tedeschi rimontati sul 2-3 casalingo. Il Lask Linz ha conquistato il primo posto nel gruppo D col tris sullo Sporting Lisbona e il Malmo, vincendo il derby scandinavo, ha compiuto il sorpasso sul Copenaghen nel gruppo B.
Per il resto le emozioni sono arrivate concentrate nella prima mezz'ora di Porto-Feyenoord con i Dragoes in doppio vantaggio (anche qui due svarioni difensivi) sugli olandesi che hanno rimontato in 3' e poi subito il 3-2 definitivo, mentre Wolverhampton e Manchester United hanno schiantato rispettivamente Besiktas e Az Alkmaar nella ripresa con un poker. Ai Wolves non è bastato perché il Braga è stato capace di reagire due volte a Bratislava immediatamente ai vantaggi degli sloveni, poi hanno preso il largo col 4-2 e il Partizan ha onorato l'ultima gara casalinga annichilendo già nel primo tempo l'Astana.

Apoel Nicosia-Siviglia 1-0
61' Savic
Qarabag-Dudelange 1-1
91' Gueyé (Q); 63' Bougrine (D)
Dinamo Kiev-Lugano 1-1
94' Tsygankov (D); 45' Aratore (L)
Copenaghen-Malmo 0-1
77' Papagiannopoulos
Basilea-Trabzonspor 2-0
21' Widmer, 72' Stocker
Getafe-Krasnodar 3-0
76' Cabrera, 78' Molina, 86' Kenedy
Lask Linz-Sp.Lisbona 3-0
23' Trauner, 38' Klauss r, 93' Raguz
Psv-Rosenborg 1-1
63' Ihattaren (P); 22' Helland (R)
Cluj-Celtic 2-0
48' Burca, 70' Djokovic
Rennes-Lazio 2-0
30',87' Gnagnon
Eintracht Francoforte-V.Guimaraes 2-3
31' Da Costa, 38' Kamada (E); 8' Rochinha, 85' Al Musrati, 87' Edwards (V)
St.Liegi-Arsenal 2-2
47' Bastien, 69' Amallah (L); 78' Lacazette, 81' Saka (A)
Porto-Feyenoord 3-2
14' Díaz, 15' Malacia a, 33' Soares (P); 19' Botteghin, 22' Larsson (F)
Rangers-Young Boys 1-1
30' Morelos (R); 89' Barisic a (Y)
Espanyol-CSKA Mosca 0-1
84' Vlasic
Ludogorets-Ferencvaros 1-1
24' Lukoki (L); 95' Signevich (F)
Gent-Oleksandria 2-1
7',16' Depoitre (G); 54' Miroshnichenko (O)
Wolfsburg-Saint Etienne 1-0
52' Otavio
Bor. Moenchengladbach-Basaksehir 1-2
33' Thuram (M); 44' Kahveci, 90' Crivelli (B)
Roma-Wolfsberger 2-2
7' Perotti r, 19' Dzeko (R); 10' Florenzi a, 63' Weissman (W)
Sl.Bratislava-Sp.Braga 2-4
42' Sporar, 70' Moha (SL); 44' Fonte, 72' Trincao, 75' Bozhikov a, 93' Paulinho (SP)
Wolverhampton-Besiktas 4-0
57',63',68' Jota, 67' Dendoncker
Manchester United-Az Alkmaar 4-0
53' Young, 58',64' Greenwood, 62' Mata r
Partizan-Astana 4-1
4' Soumah, 22',76' Sadiq, 26' Asano (P); 79' Rotariu (A)

Girone E
Celtic 13
Cluj 12
Lazio 6
Rennes 1

Girone J
Basaksehir 10 
Roma 9
Bor.Moenchengladbach 8
Wolfsberger 5 







MRB.it Tag:
uel
uefa
europa league
lazio
roma
rennes
wolfsberger
basaksehir
cluj
celtic
borussia moenchengladbach
arsenal
porto
manchester united