Le prime cinque vincono tutte, Vibonese a valanga
SERIE C GIRONE C | Successi nei derby per Monopoli e Potenza, nona sinfonia per la Reggina, poker Catania a Rieti
Serie C Tutte le News
Calcio Tutte le News
Redazione MRB.it | 2 Dicembre 2019 - 17:25
Dopo diciassette giornate la classifica del girone C di Serie C è distinta in tre tronconi, quattro contando la Reggina sempre in vetta a +7 sulle prime inseguitrici.
La capolista passeggia anche a Teramo dove si impone per 3-0: a parte il solito Corazza che conferma il primo posto nella classifica cannonieri nel tris amaranto vanno a segno anche Reginaldo e Loiacono.
Nel segno del suo bomber principe anche la vittoria del Monopoli nel derby contro la Virtus Francavilla: Fella apre il match in rovesciata, Carriero piazza un bolide all'incrocio e ancora Fella chiude il tris.
Fa 3-0 anche il Bari come Monopoli e Reggina, lo fa a Rende sfruttando la vena realizzativa di Antenucci: doppietta per l'ex capitano della Spal dopo il vantaggio iniziale di Simeri.

Il quarto tris di giornata lo fa un'altra squadra di vertice, cioè la Ternana che riesce a espugnare Catanzaro negli ultimi minuti: sono due gli episodi decisivi, cioè il rigore sbagliato da Kanouté sull'1-0 ospite e l'autogol di Martinelli che ridà il vantaggio alla squadra di Gallo, poi brava a chiudere la partita con Paghera.
Il primo derby in C tra Potenza e Picerno lo vincono i padroni di casa, al secondo successo consecutivo arrivato grazie a França e a un gol sugli sviluppi di un calcio di punizione.
E così vincono tutte le prime cinque della classe, aumentando il divario da chi insegue in zona playoff: il Catania non vuole perdere il treno (-9 dal Bari) e torna a vincere dopo due partite a Rieti con un netto 4-1, mentre è roboante il 7-2 esterno della Vibonese sulla Sicula Leonzio.
Per i calabresi quattro reti nel primo tempo in cui sostanzialmente archiviano la pratica, poi ne fanno altre tre nella ripresa, lasciando spazi e occasioni (sfruttate) ai siciliani solo sul momentaneo 5-0.

La Paganese vince fuori casa il derby campano contro la Casertana, in rimonta: Diop su rigore risponde a Starita, raddoppia Guadagni e l'espulsione di Santoro negli ultimi due minuti del primo tempo indirizza la sfida in favore dei biancoazzurri, che riescono ad assorbire meglio gli attacchi dei padroni di casa nella ripresa e sigillano il risultato al 93'.
All'Avellino è sufficiente il gol in apertura di Micovschi per battere la Viterbese e raccogliere tre punti che staccano i lupi dalla zona playout (+2 sul Picerno). In coda l'unica squadra a non perdere è il Bisceglie (secondo pareggio consecutivo) che riesce a rimontare due volte in trasferta il vantaggio della Cavese e prova così a risollevarsi a piccoli passi, ma è comunque a 5 punti dal Picerno, squadra che chiude il secondo troncone della classifica.

Monopoli-V.Francavilla 3-0
44',93' Fella, 56' Carriero
Teramo-Reggina 0-3
5' Reginaldo, 44' Corazza, 80' Loiacono
Cavese-Bisceglie 2-2
25' Germinale, 72' Matino (C); 69' Gatto, 74' Letizia r (B)
Catanzaro-Ternana 1-3
54' Celiento (C); 18' Palumbo, 87' Martinelli a, 93' Paghera (T)
Rieti-Catania 1-4
75' De Sarlo (R); 15',49' Di Molfetta, 69' Di Piazza, 83' Catania (C)
Rende-Bari 0-3
23' Simeri, 43',61' r Antenucci
Viterbese-Avellino 0-1
3' Micovschi
Casertana-Paganese 1-3
11' Starita (C); 28' Diop r, 43' Guadagni, 97' Alberti
S.Leonzio-Vibonese 2-7
57' Bollino r, 64' Grillo (L); 10' Bernardotto, 22',39' Berardi, 41' Petermann, 62' Malberti, 69' Emmausso, 79' Prezzabile (V)
Potenza-Picerno 1-0
93' França

Reggina 43
Ternana 36
Potenza 36
Monopoli 34
Bari 33
Catanzaro 24*
Catania 24*
Vibonese 23*
Teramo 23
Casertana 22
Cavese 21
Viterbese 21
Paganese 20*
Avellino 20
V.Francavilla 19
Picerno 17
Bisceglie 12
Rieti 11
S.Leonzio 11
Rende 10 
MRB.it Tag:
serie c
girone c
reggina
vibonese
sicula leonzio
monopoli
potenza
catania
rieti