Anche il Fasano passeggia sul Taranto
FASANO-TARANTO 2-0 | Seconda sconfitta consecutiva, rossoblù alla frutta
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
foto MRB.it
Roberto Orlando | 1 Dicembre 2019 - 16:58
PREPARTITA - Fasano e Taranto cercano il riscatto dopo le sconfitte subite nella scorsa giornata. Panarelli fa a meno di Favetta e Pelliccia, al loro posto Masi e Allegrini, con Genghi piazzato al centro dell'attacco. Al "Vito Curlo" 250 i tifosi rossoblù al seguito della squadra.

PRIMO TEMPO - il Taranto nei primi minuti cerca di prendere mano il pallino del gioco, contro un Fasano ben coperto ma che comunque non rinuncia a giocare. La prima azione degna di nota è all'11' con D'Agostino che dal limite però spara alto. Due minuti dopo Cuccurullo dal limite va al tiro che viene deviato in angolo. Il Taranto sembra avere maggiore propensione al possesso palla rispetto ai biancazzurri e naturalmente crea più pericoli; al 25' è Oggiano in sforbiciata a provare la prodezza, ma la palla è alta. Il Fasano va in difficoltà sotto il forcing rossoblù ma resiste. Dopo un minuto di recupero finisce il primo tempo, nel quale il Taranto ha dominato territorialmente ma ha praticamente mai impensierito il portiere Suma.

SECONDO TEMPO - il Taranto inizia con lo stesso piglio del primo tempo ma a passare in vantaggio è il Fasano con una fulminante azione di contropiede: Rizzo lancia lungo per Corvino che fornisce un assist al bacio per Prinari, che deve solo appoggiare in rete. Dopo quattro minuti il Fasano potrebbe raddoppiare con Corvino, che tira clamorosamente al lato e un minuto dopo ancora Prinari fallisce il raddoppio. Taranto in barca e Fasano che prende possesso del centrocampo. Il Taranto si sveglia al 65' con D'Agostino che ha una buona occasione per pareggiare, ma tira centralmente. Panarelli sbilancia il Taranto in avanti e di conseguenza ne approfitta il Fasano: al 68' è Cavaliere a colpire una incredibile traversa, sfiorando il raddoppio. È solo questione di tempo, infatti al 78' è proprio Cavaliere in rovesciata a beffare nuovamente Sposito. Il Taranto sembra non vuole smettere di giocare allo stesso modo e solo il fuorigioco degli avversari lo salva dal un passivo più pesante.

COMMENTO - Bitonto e Foggia pareggiano e il Taranto spreca un'altra occasione per rifarsi sotto. Non è più questione di fortuna nel risultato degli avversari, ma piuttosto una questione di limiti, ormai evidenti in questa squadra. Adesso il doppio turno casalingo dovrebbe dare indicazioni per operare al meglio sul mercato e sperare, chissà, di poter recuperare il terreno perso. Osservando la prestazione di oggi, però, dovrà cambiare più di qualcosa.

FASANO-TARANTO 2-0
Serie D/H 2019/2020, 14a Giornata - Dom 01.12.2019
FASANO (4-4-2): 1 Suma; 2 De Vitis, 5 Rizzo, 6 Gonzalez, 3 Pedicone; 7 Serri (7'st 19 Forbes), 4 Ganci, 8 Schena (30'st 16 Bernardini), 10 Corvino, 11 Prinari (19'st 20 Cavaliere), 9 Diaz. A disposizione: 12 Rizzitano, 13 Sisto, 14 Pittelli, 15 Titarelli, 17 Lanzone, 18 Cochis. Allenatore: Giuseppe Laterza
TARANTO (4-2-3-1): 1 Sposito; 2 Benvenga, 5 L.Manzo (22'st 18 Guaita), 6 Allegrini, 3 Ferrara; 4 S.Manzo, 8 Cuccurullo; 11 Masi (17'st 16 Marino), 10 D'Agostino, 7 Oggiano (31'st 20 Favetta); 9 Genchi (38'st 19 Croce). A disposizione: 12 Giappone, 13 De Letteriis, 14 Pelliccia, 15 Matute, 17 De Caro. Allenatore: Luigi Panarelli
Arbitro: Roberto Lovison di Padova
Assistenti: Marat Ivanavich Fiore di Genova e Glauco Zanellati di Seregno
Marcatori: 5'st Prinari (F), 34'st Cavaliere (F)
Ammoniti: 23'pt Genchi (T) per fallo su Ganci, 35'pt L.Manzo (T) per fallo su Prinari, 38'pt Serri (F) per fallo su Masi, 44'pt Ganci (F) per fallo su D'Agostino, 27'st De Vitis (F) per fallo su Oggiano, 38'st Favetta (T) per simulazione
Espulsi: 50'st D'Agostino (T) per gioco falloso
Note: Angoli: 1-10. Recupero: 1'pt e 0'st. Stadio "Vito Curlo" di Fasano (Brindisi). Partita iniziata alle ore 15.00
MRB.it Tag:
taranto fc
serie d
serie d girone h
fasano-taranto