Casarano, Pitino: 'Il nostro obiettivo è quello di essere competitivi'
SERIE D GIRONE H | Il direttore sportivo del Casarano tra calciomercato e campionato
Serie D Tutte le News
Calcio Tutte le News
Marcello Pitino - foto Web
Redazione MRB.it | 27 Novembre 2019 - 21:06
Dopo un avvio deludente ed il cambio d'allenatore, il Casarano ha iniziato nuovamente a macinare punti, conquistandone sette nelle ultime tre gare, da quando, cioè, siede in panchina mister Dino Bitetto. I salentini oggi si trovano al sesto posto in classifica, sei in meno della capolista Foggia.

Abbiamo contattato il direttore sportivo Marcello Pitino per fare il punto della situazione: "Abbiamo pagato un inizio di campionato molto difficile, soprattutto perché abbiamo affrontate quasi tutte le squadre più forti, e la squadra non era ancora pronta. Adesso veniamo da qualche partita positiva, ma non abbiamo certo fatto nulla: appena si crede che i problemi siano terminati, ci si trova ad affrontarne altri. Il cambio d'allenatore c'è stato proprio per dare una scossa all'ambiente. Obiettivi? Non lo abbiamo mai nascosto, vogliamo essere competitivi. Vincere, però, non è mai facile, ma vogliamo lottare con le migliori".

Pitino, poi, si sofferma sul mercato: "La squadra ovviamente va riequilibrato. Abbiamo lasciato un allenatore che giocava in un modo, e ne abbiamo preso un altro che predilige uno schema diverso. Sostituto di Tiscione? De Candia giocava con tre punte ed avevamo sei attaccanti; Bitetto, invece, sta giocando con due attaccanti, quindi credo che siamo più che sufficienti in quel reparto. Andrà fatto qualcosa in quei ruoli poco coperti; se dovesse capitare l'occasione di rinforzarci, non ci tireremo indietro".

Il direttore sportivo del Casarano, infine, parla della lotta per la serie C: "Dubito che ci sia una sorpresa come quella del Picerno dello scorso anno. Foggia e Taranto hanno calciatori importanti e sono piazze prestigiose; il Bitonto, dopo l'ottima annata scorsa, sta dimostrando tutto il suo valore. Il Cerignola ha pagato il ritardo, ma hanno costruito una grande squadre e vengono da tre vittorie di fila. Insomma, credo che ci sono 6/7 squadre per la lotta promozione".
Fonte: NotiziarioCalcio.com
MRB.it Tag:
serie d
serie d girone h
marcello pitino
casarano