Casarano, Bitetto: 'Contentissimo di essere qui, mi gioco tanto in questa nuova esperienza'
SERIE D GIRONE H | Il nuovo allenatore rossoazzurro crede alla promozione: 'Siamo a -2 dai playoff, la rimonta mi è già riuscita col Manfredonia'
Serie D Tutte le News
Calcio Tutte le News
Redazione MRB.it | 6 Novembre 2019 - 18:10

Inizia con entusiasmo l'avventura di Dino Bitetto sulla panchina del Casarano. Il neo allenatore rossoazzurro, accostato nelle ultime settimane anche al Taranto, si è presentato alla dirigenza, a cui ha fatto diversi elogi: "Sono contentissimo di essere qui, Il Casarano rappresenta una ghiotta opportunità di crescita e nonostante la mia esperienza sui campi di C e D, mi gioco tanto in questa nuova esperienza. Non ho mai avuto dubbi circa questa società, ho sempre avuto l'impressione che si lavorasse con serietà. È una società ambiziosa, che vuole strutturarsi bene per la vittoria del campionato, io cercherò di dare il mio contributo per il raggiungimento degli obiettivi prefissati. Mi accingo a lavorare in una società di professionismo vero e proprio quindi il mio impegno sarà totale".

Quanto alla rosa, Bitetto si è dimostrato uno studioso: "Conosco diversi giocatori di questa squadra: D’Aiello, Mattera e Rescio li ho incontrati da avversari. Foggia e Giacomarro, come Iuliano, sono già stati dei miei calciatori. Ho delle idee, non sono disorientato, bisogna vedere se queste idee si possono concretizzare. Ho visto un paio di partite del Casarano nel mio periodo di astinenza dalla panchina. Abbiamo una rosa molto abbondante, generalmente sono abituato a lavorare con 20 giocatori di movimento e 3 portieri".

Serve un tecnico di esperienza al Casarano per recuperare il distacco dal Bitonto capolista: "Otto punti sono tanti da recuperare, siamo a -2 dai playoff. Dobbiamo fare un campionato da protagonisti e l'obiettivo è stimolante, anche se difficile da raggiungere. Obiettivo rimonta? Riuscii in quel di Manfredonia, quando subentrai alla prima di ritorno: recuperammo uno svantaggio di sei punti e, a fine anno, venimmo promossi".

Infine, il messaggio ai tifosi: "Cercheremo di riportare la gente allo stadio. Posso promettere che scenderemo in campo con la stessa forza e la stessa passione con la quale i tifosi ci incitano ogni domenica".

MRB.it Tag:
serie d
girone h
lnd
casarano
bitetto