Il Cosenza vince il posticipo con la Cremonese
SERIE B | Finisce 2-0 al San Vito: decisiva la partenza sprint dei padroni di casa nel primo tempo
Serie B Tutte le News
Calcio Tutte le News
Foto Instagram Cosenza
Redazione MRB.it | 4 Novembre 2019 - 23:08
Tempo di lettura: 1 minuto e 2 secondi
Tre punti importanti per il Cosenza nel posticipo dell’undicesima giornata di Serie B. I calabresi battono la Cremonese 2-0 al San Vito e balzano al quartultimo posto, piazzandosi proprio a -1 dai lombardi.

Decidono i due gol in apertura di primo tempo segnati da Sciaudone e Riviere: l'ex Taranto e Bari devia alle spalle di Ravaglia il corner di Carretta, sulla cui azione protestano gli ospiti per un presunto fallo sul portiere; il francese realizza un semplice tap-in dopo la parata di Ravaglia su Kanouté e in 11' la partita è in ghiaccio.

Addirittura Baez sfiora il tris e le squadre vanno a riposo sul doppio vantaggio rossoblù. Nella ripresa gli ospiti cercano di copiare la partenza sprint dei padroni di casa, ma sono anche sfortunati perché Arini di testa colpisce il palo a Perina battuto ed è il vero colpo del ko per i grigiorossi, che poi attaccano in modo confuso e poco concreto.
Finisce così e sorride la squadra di Braglia che entra in zona playout, mentre quella di Baroni spreca un'occasione per provare a mettersi in una situazione relativamente tranquilla di classifica.
MRB.it Tag:
serie b
cosenza
cremonese
sciaudone
riviere
braglia
baroni