Caprari entra e in 1' beffa la Spal
SERIE A | Al Mazza vince la Sampdoria che lascia agli emiliani l'ultimo posto in classifica
Serie A Tutte le News
Calcio Tutte le News
Foto fantamagazine.com
Armando Torro | 4 Novembre 2019 - 22:40
Prima del posticipo dell'undicesima giornata di Serie A, la Sampdoria non aveva mai fatto punti fuori casa, invece ne ha conquistati tre al Mazza battendo la Spal nello scontro diretto per la salvezza.
 
Il merito è ancora dei nuovi entrati, come contro il Lecce: al 91' sul cross dalla destra di De Paoli (migliore in campo tra i blucerchiati) arriva di testa Ramírez che prolunga per Caprari, appena entrato da 60 secondi e freddissimo a deviare alle spalle di Berisha e realizzare il primo gol in campionato. È quello dell'1-0 doriano che taglia le gambe ai padroni di casa, che pure stavano giocando meglio, ma senza creare occasioni memorabili, a parte qualche incursione di Strefezza, Reca e Murgia dalle parti di Audero. L'ex portiere dell'under 21 tiene il risultato parando al 94' la palla capitata sulla testa di Petagna, poco decisivo in serata e in generale in questo inizio di campionato.

La Sampdoria passa così a 8 punti in classifica, raggiungendo il Genoa, e lascia a quota 7 Spal e Brescia, appaiate all'ultimo posto, con la differenza che i lombardi devono recuperare il match contro il Sassuolo. Ranieri vince la sua prima partita sulla panchina blucerchiata e per la prima volta la sua squadra non subisce una rete in trasferta: una statistica su cui Semplici deve riflettere.

Spal-Sampdoria 0-1
91' Caprari

Juventus 29
Inter 28
Roma 22
Lazio 21
Atalanta 21
Cagliari 21
Napoli 18
Fiorentina 16
Verona 15
Parma 14
Udinese 13
Milan 13
Bologna 12
Torino 11
Sassuolo 10*
Lecce 10
Genoa 8
Sampdoria 8
Brescia 7*
Spal 7

* una partita in meno


MRB.it Tag:
serie a
spal
sampdoria
caprari
ranieri
semplici
petagna