Ragno: 'Perdere fa male, adesso vogliamo riprendere il nostro cammino'
VERSO TARANTO-TEAM ALTAMURA | Il tecnico alla vigilia del match contro il Team Altamura
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Nicola Ragno in conferenza stampa
Redazione MRB.it | 11 Ottobre 2019 - 19:27
Il Taranto viene da due sconfitte consecutive, rimediate rispettivamente contro Sorrento e Foggia. Domenica i rossoblù sfideranno in casa l'Altamura e l'obiettivo dichiarato è quello di ritornare assolutamente alla vittoria.

"Domenica sia usciti dal campo con qualche defezione, perdendo due centrali difensivi" - ha dichiarato Nicola Ragno in conferenza stampa - "Allegrini e Manzo, per motivi diversi, ne avranno per una ventina di giorni e in queste domeniche dovremo inventarci qualcosa. Mercoledì in Coppa Italia abbiamo provato un'altra situazione tattica, consapevoli anche dell'arrivo di Russo, calciatore che si è messo subito a disposizione ma che non ha ancora i minuti nelle gambe. Dovremo valutare un paio di situazioni e nella giornata di sabato faremo un resoconto finale prendendo una decisione definitiva".

"In questi giorni mi sono soffermato soprattutto sui miei giocatori" - ha aggiunto il tecnico rossoblù - "per noi questa è stata una settimana particolare e l'Altamura l'avevamo già incontrata in Coppa Italia. La squadra è rimasta praticamente la stessa, hanno cambiato allenatore ma non credo che in due giorni possano modificare un assetto tattico già collaudato. Noi abbiamo lavorato molto soprattutto in fase offensiva, cercando di portare qualche uomo in più in avanti. In questo momento cerchiamo di guardare soprattutto in casa nostra".

La pressione fa parte del gioco, specialmente in una piazza come quella di Taranto, "i tifosi da noi vogliono la vittoria. Sappiamo che quando i risultati non vengono veniamo criticati e quando vinciamo le critiche diminuiscono. Noi vogliamo ritornare a vincere e riprendere il nostro cammino, anche se in queste due partite secondo me abbiamo raccolto molto meno rispetto a quello che abbiamo seminato. La pressione c'era anche quando vincevamo, in noi c'è voglia di rivalsa perchè perdere fa male, soprattutto per come sono arrivate queste sconfitte".

Ragno si gioca tanto in questa partita? "Noi allenatori sappiamo che se facciamo questo mestiere, possiamo durare un giorno come possiamo durare anche un anno. Qui c'è un progetto e io spero di rimanere il più a lungo possibile. Sono un dipendente del presidente, le decisioni le prende lui ma io sono tranquillo. Sono sereno sia quando perdo che quando vinco, anche se bisogna gestire sicuramente al meglio questa situazione. Sono convinto, per esempio, che con un pò di cattiveria in più saremmo riusciti ad uscire da Foggia con almeno un pareggio. So di giocarmi tanto in questa partita contro l'Altamura ma ho lavorato con la stessa serenità delle ultime settimane".

Scelte tattiche e il possibile impiego di D'Agostino. "Quando è rientrato D'Agostino, si è allenato a Cesena solo per togliere l'infiammazione della pubalgia" - ha commentato Ragno - "chi ha questo problema all'inizio soffre molto, quindi la nostra idea era quello di effettuare un impiego graduale. Quando era in previsione che rientrasse, purtroppo giocavamo in dieci e allora non ho potuto metterlo in campo perchè in quel momento mi servivano calciatori con caratteristiche diverse. Ma D'Agsotino ha giocato per esempio contro Grumentum e Nardò. Il 3-5-2 è stato un modulo che ci è servito per dare equilibrio alla squadra in assenza di un trequartista come D'Agostino e di un suo possibile sostituto".

Contro l'Altamura bisogna assolutamente vincere, "domenica voglio solo i tre punti" - ha affermato il tecnico - "avere un grande gioco in questo momento non ce lo possiamo permettere. Contro l'Altamura voglio la vittoria, poi se arriva anche la prestazione meglio cosi. Ma il Taranto in questo momento ha bisogno di punti, consapevoli del fatto che non ci sono altre squadre che giocano meglio di noi. La differenza qual è? Gli altri sono riusciti comunque a conquistare qualche punto in più rispetto a noi...".

MRB.it Tag:
nicola ragno
taranto fc
serie d
taranto-team altamura
lnd