Agropoli, Tine e Garofalo puniti dalla società
SERIE D GIRONE H | Sono colpevoli di aver trattato male tifosi e avversari nell'amichevole di giovedì
Serie D Tutte le News
Calcio Tutte le News
Redazione MRB.it | 28 Settembre 2019 - 16:44
Tempo di lettura: 1 minuto e 6 secondi

Ad Agropoli c'è nervosismo, ingiustificato, ma giovedì sera è arrivata una dimostrazione. Quasi al termine del test amichevole con il Poseidon si è verificato un diverbio tra Tine e qualche tifoso presente sulla tribuna del Torre. Il calciatore è colpevole di essersi rivolto con maleducazione a un supporter dopo che un gruppo di tifosi aveva redarguito Garofalo, colpevole a sua volta di poca educazione verso un calciatore, per giunta agropolese, della squadra ospite. Il diverbio è poi proseguito al termine della partita e ha coinvolto quasi tutta la squadra e anche lì non sono mancate delle offese velate verso il pubblico di Agropoli.

Per questo la dirigenza dell'Agropoli 1921 ha preso le distanze e ha punito i due calciatori. La notizia è stata commentata anche da mister Giuseppe Ferazzoli: "Questi comportamenti non sono ammessi e non accadranno più. Il nostro obiettivo è quello di portare i tifosi allo stadio e di avvicinarli alla squadra. Proprio per questo cercheremo di organizzare ogni giovedì delle partite amichevoli in modo che tutti possano seguire l'Agropoli. Pretendo da tutti i calciatori, e da ogni membro dello staff, il massimo rispetto del pubblico", ha detto l'allenatore ieri presentando il derby col Gladiator

MRB.it Tag:
serie d
girone h
agropoli
tine
garofalo
ferazzoli