Nesta torna a Perugia, Ventura ritrova il Chievo e c'è il derby Pisa-Empoli
SERIE B | Le capoliste Benevento e Virtus Entella contro gli ostici Pordenone e Venezia
Serie B Tutte le News
Calcio Tutte le News
Foto da frosinonecalcio.com
Armando Torro | 24 Settembre 2019 - 16:05
Tempo di lettura: 1 minuto e 17 secondi
Il turno infrasettimanale della quinta giornata di Serie B riavvolge indietro il nastro di una stagione. Perché stasera Nesta torna a Perugia da allenatore del Frosinone e domani Ventura con la sua Salernitana affronta il Chievo dopo la retrocessione dalla Serie A.

Sono i due incontri più interessanti della giornata in chiave emotiva, mentre è fuori classifica Pisa-Empoli, primo derby toscano del campionato che non si disputava da 10 anni in partite ufficiali, visto che l'ultimo match era proprio in B e risale al 17 marzo 2009. Così come nella serie cadetta Salernitana-Chievo è alla prima assoluta, ma a differenza di Pordenone-Benevento almeno c'è un precedente in Coppa Italia.

I ramarri esordienti della categoria affrontano così la capolista nel fortino della Dacia Arena dove finora hanno ottenuto due vittorie su due e Inzaghi spera di interrompere la striscia neroverde. L'altra capolista Virtus Entella affronta il Venezia contro cui ha perso l'ultimo confronto l'anno scorso, motivo per cui anche questa sfida non è scontata, a dispetto della distanza in classifica.

Potrebbe approfittarne l'Ascoli, reduce dalla cinquina a Castellamare, in casa contro lo Spezia che non vince dalla prima giornata. Il Trapani cerca i primi punti contro la Cremonese o rischia di saltare la panchina di Baldini. Completano il programma la sfida salvezza Cosenza-Livorno in contemporanea alle 21 con Cittadella-Pescara e Crotone-Juve Stabia.

Ed ecco l'elenco delle partite del quinto turno

Perugia-Frosinone
Pordenone-Benevento
Cittadella-Pescara
Crotone-Juve Stabia
Cosenza-Livorno
Pisa-Empoli
Ascoli-Spezia
V.Entella-Venezia
Trapani-Cremonese
Salernitana-Chievo
MRB.it Tag:
serie b
nesta
perugia
frosinone
pisa
empoli
ventura
salernitana
chievo
benevento
pordenone
virtus entella
venezia