Il tecnico Casula: 'Non vedevo l'ora di ricominciare'
VIRTUS TARANTO | Aria come sempre serena in casa Virtus Taranto
Calcio Giovanile Tutte le News
Calcio Tutte le News
Comunicato Stampa | 19 Settembre 2019 - 21:05
Aria serena come sempre in casa Virtus Taranto, scuola calcio del tecnico Fabio Buonafede, con il tecnico Marco Casula che racconta il suo approccio stagionale: “Si respira l’aria di sempre, di spensieratezza e di voglia di voler far stare bene i bambini. Personalmente non vedevo l’ora di ricominciare dato che l’anno scorso è stato il primo con i bambini ed ero abbastanza pensieroso. Ora mi sento più preparato e so come comportarmi”.

I TECNICI: “Con loro mi trovo molto bene: abbiamo già tenuto degli open day che sono le uniche occasioni per stare insieme visto che poi ci sparpagliamo nelle varie sedi e con le varie categorie. Ovviamente, la scuola calcio è una e anche se fisicamente non ci troviamo il pensiero è uno e uguale per tutti”.

GLI OBIETTIVI: “Inizialmente mi confrontai con Fabio Buonafede per capire se fossi adatto a questo tipo di disciplina: avevo paura di sbagliare visto che ho sempre avuto a che fare con i grandi. Ora dopo due settimane di lavoro ho ritrovato il mio gruppo, quello dei 2010 e 2011, cambiato e più volenteroso: tutto ciò mi è piaciuto. Oltre che divertirsi e stare sereni devono crescere e responsabilizzarsi con il gioco. Anche la cosa che può sembrare più banale è fondamentale come ad esempio l’allacciarsi le scarpe. Sono papà e a mio figlio, a sette anni, gli ho subito insegnato a farsi il borsone, allacciarsi le scarpe e farsi la doccia da solo: credo in queste cose. Ogni bambino, poi, ha il proprio carattere: di questo va tenuto conto ma la linea educativa dev’essere la stessa per tutti”.
MRB.it Tag:
virtus taranto
calcio