Mignogna: 'Il Taranto ha la squadra più attrezzata del campionato'
TARANTO FC | Intervista esclusiva all'ex capitano del Taranto
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Francesco Mignogna - foto Luca Barone
Angelica Grippa | 12 Settembre 2019 - 08:00
Con immenso piacere accogliamo ai microfoni di MondoRossoBlù un grande ex del Taranto, Francesco Mignogna. Attualmente gioca nel Sava in promozione, e allena anche i ragazzi: ascoltiamo il suo pensiero sulla nuova stagione del Taranto.

Domenica il Taranto ha disputato la sua seconda partita in questa stagione in Serie D: nella prima è stata battuta in casa dal Brindisi, mentre nella seconda ha vinto a Casarano nonostante l’inferiorità numerica per la maggior parte del tempo. Un suo parere sulle prime due giornate…
La prima partita contro il Brindisi l’ho seguita in televisione, il Taranto non ha brillato in campo e ho visto una squadra alquanto contratta, poi c’è stata anche un po' di sfortuna. Ma non mi sono scoraggiato perché so che il la squadra jonica ha costruito una squadra per vincere il campionato, e lo ha dimostrato nella seconda giornata. Non è stata una partita spettacolare come ci si aspettava, per ambo le parti, ma il Taranto ha meritato la vittoria. Nonostante tutto quel tempo in inferiorità numerica si è difesa benissimo, una partita cinica.

Nella terza giornata il Taranto troverà in casa il Nardò: è la partita della conferma ?
Sì, se vuoi vincere il campionato non ti puoi assolutamente permettere di sbagliare queste partite. Io credo che la vincerà senza problemi la prossima partita. E' importante farsi trovare pronti di domenica in domenica.

Ma delle avversarie che militano nel girone del Taranto, da ciò che ha visto in queste giornate, quali si contendono il titolo?
Il Foggia, Il Bitonto che ha 6 punti, adesso è rientrato nei giochi anche l’Audace Cerignola, e lo stesso Casarano che domenica era al suo esordio in campionato. Ci sono tre o quatto squadre che se la giocheranno fino alla fine. Ma sulla carta la squadra più attrezzata per me è il Taranto senza dubbio.

Ma il Taranto come società si è mossa bene su tutti versanti nella sessione estiva?
Assolutamente sì, ha preso un allenatore top per la categoria, i risultati parlano per lui. Ragno è un vincente, e da sempre allena squadre forti per vincere il campionato, quest’anno il binomio c’è , quindi si può solo pensare che si hanno le carte in regole per giocarsi tutto. Anche Luigi Panarelli l’anno scorso ha fatto un ottimo lavoro con la rosa che aveva a disposizione, che a mio parere non era all’altezza di quella di oggi. Attualmente il Taranto ha una rosa completa con grandi calciatori.

Cosa fa attualmente?
Gioco ancora a calcio con il Sava in promozione, lavoro e alleno anche i ragazzi. Sono immerso nel mondo del calcio.

Progetti per il futuro, sogni da realizzare?
Giocare sin quando il mio fisico regge, la voglia c’è sempre. E magari iniziare ad allenare anche i più grandi, non lo escludo.
MRB.it Tag:
taranto fc
serie d
serie d girone h
lnd
francesco mignogna