Offese a guardalinee donna, multato l'Agropoli
SERIE D GIRONE H | I campani condannati a pagare 400€ per colpa di Sergio Vessicchio
Serie D Tutte le News
Calcio Tutte le News
Armando Torro | 5 Settembre 2019 - 12:31
Chi sbaglia, paga. Anche indirettamente. Non è la classica "responsabilità oggettiva" dei club in caso di problemi provocati dai suoi tifosi, ma qualcosa di simile. Ora lo sa bene l'Agropoli, che ha ricevuto la condanna dalla Procura della Figc a pagare una multa di 400€. L'Agropoli dovrà sborsare quella cifra a causa di Sergio Vessicchio, il giornalista campano che lo scorso 24 marzo apostrofò con giudizi sessisti un guardalinee donna, Alessia Moccia, durante Agropoli-Sant'Angelo in Eccellenza.

Se il cronista e tifoso azzurro ha pagato con la sospensione dall'Ordine dei Giornalisti già dal giorno successivo al fatto, perché finito sotto i riflettori nazionali, la società e il presidente Domenico Cerruti (ora solo onorario) sono stati ritenuti colpevoli per aver permesso la telecronaca a Vessicchio senza autorizzazione né della Federazione né della Lega Nazionale Dilettanti
La sanzione pecuniaria è toccata all'Agropoli, mentre il suo ex numero uno è stato condannato a 40 giorni di inibizione dal calcio.
MRB.it Tag:
serie d
girone h
agropoli
vessicchio
sessismo
multa