Marti: 'Ci abbiamo sempre creduto, ora lavoriamo per ridare dignità a Taranto'
ESCLUSIVA MRB.IT | L'assessore in esclusiva ai nostri microfoni commenta l'assegnazione dei Giochi del Mediterraneo
Altri Sport Tutte le News
Altri Sport Tutte le News
Fabiano Marti, assessore alla Cultura e allo Sport del Comune di Taranto
Roberto Orlando | 24 Agosto 2019 - 16:09
L'assegnazione dei XX Giochi del Mediterraneo a Taranto è motivo di grande gioia e prestigio per tutta la città, rappresenta un investimento per il futuro e l'amministrazione comunale è più che soddisfatta e determinata a far sì che l'evento sia il fiore all'occhiello della rinascita di Taranto.

In esclusiva ai nostri microfoni lo ha confermato Fabiano Marti, assessore alla Cultura e allo Sport del Comune: "È un grande risultato, il sindaco Melucci e tutti noi ci abbiamo creduto dal primo momento, abbiamo fatto squadra e ci siamo riusciti".
Ed esattamente come il primo cittadino, lo sguardo è rivolto subito al futuro, al 2026, la deadline del progetto finale che si basa sul piano strategico per Taranto: "Adesso comincia la parte più complicata. Iniziamo a lavorare da subito per restituire alla città la dignità che merita", ha dichiarato l'assessore.

Infine, una considerazione e un messaggio politico alle opposizioni: "Se non si programma non ci sarà mai una svolta in questa città. Il messaggio è che questa amministrazione vuole cambiare questa città, questo risultato è la dimostrazione che non facciamo spot, ma fatti concreti", ha concluso Marti.
MRB.it Tag:
taranto
giochi del mediterraneo
fabiano marti