Benedetta Pilato raggiunge la finale dei 100 rana
MONDIALI JUNIORES BUDAPEST | Sfiorato il record italiano giovanile, domani proverà l'impresa
Nuoto Tutte le News
Altri Sport Tutte le News
Armando Torro | 22 Agosto 2019 - 18:16
Benedetta Pilato doveva aumentare i giri, migliorare la prestazione e scendere sotto gli 1'09" per arrivare alla finale dei 100 rana ai mondiali juniores di nuoto. E ce l'ha fatta, missione compiuta.
La 14enne già campionessa del mondo dei 50 è riuscita ad accedere all'ultimo atto anche sulla distanza doppia, ottenendo il settimo tempo di qualificazione e diminuendo il distacco dalla van der Merwe. Non solo, con 1'08"46 ha sfiorato di soli 24 centesimi il suo record personale (e italiano giovanile): come avevamo già detto, la prestazione era nelle sue corde.

Basterà questo per conquistare un'altra medaglia? I tempi delle avversarie dicono che servirà battere quell'1'08"22 di Kazan e forse anche di più, dato che il terzo miglior crono (quello della russa Anastasia Makarova) è di 1'07"64. Può darsi che le altre possano arrivare stanche, così come probabilmente la Pilato si è risparmiata nelle batterie. Lo sapremo domani, sempre alle 18, se Benedetta riuscirà in quella che ha tutte le sembianze di un'impresa storica.
MRB.it Tag:
nuoto
benedetta pilato
budapest
rana
mondiali juniores
record