Raffo Cup, Taranto più forte anche del blackout
TARANTO-FASANO 2-1 | I rossoblu illuminano e vincono per 2 a 1 i 70' di gara giocata
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
I rossoblù festeggiano dopo il gol - foto Fabio Mitidieri
Emiliano Fraccica | 18 Agosto 2019 - 23:24
COMMENTO: una prima edizione della Raffo Cup che sicuramente non sarà dimenticata: non solo il ritardo della terna arbitrale, che ha provocato lo slittamento di un'ora del fischio d'inizio, poi il blackout che ha interrotto il match dopo quasi solo un'ora di gioco. 
Parlando di calcio giocato però il Taranto ha "illuminato", mostrando gioco dinamico e veloce, trame studiate benissimo in allenamento e un controllo di palla che ha messo all'angolo la difesa del Fasano. Nei primi 20' è Genchi-show: il bomber ionico mette a segno due gol, di cui il primo su rigore, ed è punto cardine del gioco offensivo del Taranto. Al 36' il Fasano la riapre, quasi immeritatamente, con una grande punizione di Cochis dal limite, poi dopo l'intervallo è ancora dominio Taranto, che va vicino alla terza rete con Favetta, che spreca tutto da buona posizione. E poi la partita si chiude anzitempo, a causa di un violento blackout, in una suggestiva cornice fatta di torce di smartphone. 

PRIMO TEMPO: All'11' Oggiano prova la conclusione direttamente da punizione, colpisce l'esterno del palo destro. Al 12' cavalcata di Serri che prova il diagonale, Sposito smanaccia in corner. Al 14' arriva il penalty per il Taranto: deliziosa serpentina di Guaita in area, Rizzo lo stende e per l'arbitro è rigore. Dal dischetto si presenta Genchi, Suma intuisce ma non riesce a parare. Taranto in vantaggio. Al 19' i rossoblu raddoppiano: gran recupero in mezzo al campo di Matute che innesca il contropiede con Favetta, il quale serve in area Genchi, freddezza glaciale per lui che battezza piazzandola alla destra di Suma. Al 36' il Fasano accorcia le distanze: calcio di punizione al limite fischiato in favore del Fasano, con annesso cartellino giallo ai danni di Ferrara; sul punto di battuta va Cochis che sfodera un gran sinistro sul secondo palo e spiazza Sposito. Al 45' i biancazzurri ci riprovano: altro calcio di punizione, stavolta a beccarsi il giallo è L. Manzo, Ganci cerca il primo palo ma la palla esce di poco. 

SECONDO TEMPO: Dopo l'intervallo Giappone, Pelliccia, Gambino e S. Manzo rimpiazzano Sposito, De Caro, Marino, e Oggiano. Al 9' occasionissima per i rossoblu: pallone morbido in area di Guaita per l'accorrente Favetta, il quale prova la conclusione al volo di potenza, palla che sorvola la traversa. Al 16' altri tre cambi per il Taranto: Benvenga, Galdean e Croce rilevano L. Manzo, Matute e Genchi. Al 19' colpo di scena: black out totale allo Iacovone! Dopo qualche minuto il direttore di gara è costretto a fischiare la fine del match.

TARANTO-FASANO 2-1 (Sospesa al 20'st)
Stagione 2019/2020, Birra Raffo Cup - Dom 18.08.2019
TARANTO (4-4-2): Sposito (1'st Giappone), De Caro (1'st Pelliccia), Ferrara, Marino (1'st S. Manzo), Luigi Manzo (17'st Benvenga), Allegrini, Guaita, Matute (17'st Galdean), Genchi (17'st Croce), Oggiano (1'st Gambino), Favetta. A disposizione: Lanzolla, Mambella, De Letteriis, Pizzaleo, Ouattara. Allenatore: Ragno
FASANO (4-3-3): Suma, De Vitis, Diop, Ganci, Rizzo, Gonzales, Serri, Schena, Diaz, Cochis, Gomes. A disposizione: Guarnieri, Lorusso. Panebianco, Scardicchio, Pedicone, Tisci, Titarelli, Mangione, Lanzone, Zito, Amante. Allenatore: Laterza
Marcatori: 15'pt rigore Genchi (T), 19'pt Genchi (T), 36'pt Cochis (F)
Note: Stadio "Erasmo Iacovone" di Taranto
MRB.it Tag:
serie d
girone h
taranto fc
fasano
lnd
raffo cup