Spagnulo, 'Il Taranto è condannato a vincere un'altra volta'
TARANTO FC | Intervista esclusiva all'ex portiere rossoblù
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
foto Luca Barone
Angelica Grippa | 14 Agosto 2019 - 16:11
Oggi abbiamo intervistato un ex portiere del Taranto, un idolo per i tifosi, Giampaolo Spagnulo. Un talento che ha giocato anche in Serie A con i colori del Genoa, ma da sempre legato ai colori rosso e blu del club jonico. Con gioia apprendiamo le sue parole.

Signor Spagnulo, che cosa si deve aspettare questo Taranto dalla nuova stagione 2019/20?
Il Taranto deve partire bene e deve considerare che vincere non è mai facile, è fra le squadre da battere. Ci sono altre rose ben attrezzate, deve aspettarsi un campionato molto difficile. Ma aggiungo che il fatto che abbia allestito un’ottima squadra prima della partenza, cosa che non è mai avvenuta negli ultimi anni, fa ben sperare. Le squadre sono sempre state completate in corsa, non sottovaluterei nessuna squadra è un campionato molto agguerrito, sarà condannata un’altra volta a vincere.

Tra le avversarie quale deve temere in assoluto?
Ci sono sempre quelle 3 o 4 squadre che lavorano bene prima del campionato, allestiscono una compagine importante. Bisognerà vedere come va a finire la storia del Cerignola, ma se dovesse rimanere in D farà di tutto per vincere il campionato. il Casarano ha una società ambiziosa e anche il Bitonto ha costruito una discreta squadra. Almeno questo è quello che ho appreso dai giornali, ma anche l’Andria è una piazza a cui va stretto il dilettantismo, senza contare le sorprese del campionato che ci sono sempre.

L’organico del Taranto, i nuovi acquisti…
Alcuni li conosco, altri li ho conosciuti attraverso i giornali, sembrerebbe che il Taranto abbia una rosa di tutto rispetto che dirà la sua nel campionato. Da qui a dire che farà una passeggiata no, non lo direi nemmeno se prendesse 15 calciatori di Serie B. Per esperienza dico che vincere un campionato non è mai semplice e di solito vince chi parla poco. Il Taranto ha una bella pressione addosso, e bisogna considerare che gli under possono sentire tanto questa pressione, mentre i calciatori esperti sono più abituati. La squadra rossoblù in questa categoria ha solo da perdere, se vincesse sarebbe la normalità se perdesse deluderebbe come ogni stagione, è un bel fardello. Partite con i favori dei pronostici non è proprio bello, bisogna essere forti e combattere contro ogni avversità.

E’ da poco uscito il calendario di Serie D, il Taranto affronta il Brindisi nella partita d’esordio…
Io ho giocato in entrambe le squadre, per me è un derby a tutti gli effetti. Ho esordito nel professionismo con il Brindisi per poi approdare a Taranto. E’ una neo promossa non so quali sono gli obiettivi del Brindisi, i pronostici sono tutti favorevoli al Taranto. I rossoblù devono subito dare un segnale, ma dall’altra parte non si andrà a Taranto per perdere. E’ sempre una partita dal gusto speciale, speriamo che il Taranto parta con il piede giusto per dare un segnale importante ai tifosi.
MRB.it Tag:
taranto fc
serie d
serie d girone h
lnd
gianpaolo spagnulo