Taranto, cresce l'ottimismo sui prossimi colpi
CALCIOMERCATO | Le trattative intavolate sinora si avviano verso una felice conclusione
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Guaita esulta dopo un gol
Emiliano Fraccica | 16 Luglio 2019 - 10:02
Parliamoci chiaro: se non c'è il nero su bianco nessun affare è mai sicuro al 100%.
Tuttavia possiamo ragionevolmente affermare che il Taranto sia molto vicino a mettere a segno colpi importanti per rinforzare la rosa. 

Il nome caldissimo è sempre quello di Guaita: l'argentino ex Potenza è atteso venerdì in Italia, ma c'è già una forte intesa con il procuratore e, nonostante un inserimento last minute del Brindisi, tutto fa pensare che l'affare andrà in porto. 
Ai dettagli anche un'altra trattativa che i rossoblu portano avanti da tempo, quella che conduce all'attaccante classe '98 Ouattara: sempre venerdì è prevista la fumata bianca per l'ivoriano, che già si è detto felice di indossare la maglia del Taranto.

A centrocampo non si molla la pista Matute: il granitico camerunense che l'anno scorso ha giocato con l'Avellino è ritornato ieri dalle vacanze, e pare incontrerà Sgrona nelle prossime ore. Attenzione anche a Cerone, pupillo di Ragno, sebbene ancora non ci siano stati abboccamenti tra le parti.

Under, discorso complicato ma che inevitabilmente finirà con lo sbloccarsi: con Pelliccia, Bonavolontà e Cappa partiti per il ritiro con la Paganese le attenzioni del ds rossoblu sono virate su altri nomi. È il caso del gioiellino Vitale, classe 2001, anche se il Sorrento fa muro.
Aspettiamoci delle ufficializzazioni entro domenica, il nuovo Taranto sta nascendo. 
MRB.it Tag:
serie d
calciomercato
taranto