Giappone, 'Il Taranto farà parlare il campo'
TARANTO FC | Intervista al giovane talentuso portiere classe 2001
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Mario Giappone - foto Taranto Fc
Angelica Grippa | 6 Luglio 2019 - 11:31
Mario Giappone giovane portiere classe 2001, tra i migliori dell’ultima stagione in Serie D, è appena arrivato a Taranto dal Marsala. Ha respinto importanti offerte come quella del Parma.

Tra tante piazze come mai ha scelto proprio Taranto?
Sarò sincero, l’ho scelta per il grande progetto che sta costruendo. E’ una piazza grandiosa, vogliono vincere il campionato e andare in Lega pro. E magari in 3-4 anni anche vedere la Serie B, quindi risalire. Questa scelta mi auguro mi faccia esplodere come calciatore.

Un excursus della sua carriera calcistica…
Vengo dai giovanissimi regionali della squadra del Palermo, ci sono stato per 4 anni. Poi sono approdato in Serie D con il Marsala, e anche se mi hanno cercato tante piazze d’eccellenza ho fatto questa scelta disputando un buon campionato. Nello stesso modo mi sono lasciato guidare dall’istinto scegliendo Taranto.

Cosa pensa del progetto del Taranto, dell’ambiente nuovo, presidente e addetti a lavori…
Il presidente è una grande persona molto attenta a noi e alle componenti del Taranto, lo stesso posso dire del direttore.

Un pensiero sul nuovo mister Ragno…
Non lo conosco bene l’allenatore, ma ci ho parlato e mi ha fatto un’ottima impressione.

Le sue doti da portiere...
Non amo parlare di me, non riesco a parlare delle mie doti, preferisco sempre far parlare gli altri. Ma se proprio devo, le dico che sono bravo a parare i rigori, credo sia importante per un portiere, potrebbe rivelarsi cruciale in un match importante.

Su quali ideali si è formato come calciatore?
Allenarmi sempre al massimo, dare tutto sia in allenamento che in campo con spirito di sacrificio.

Qual obiettivi ha come calciatore per la prossima stagione, cosa si augura come portiere?
Innanzitutto vincere il Campionato di Serie D con il Taranto, e salire in Serie C. Dare il massimo in campo quando vengo chiamato, perché non lo nego che vorrei giocare presto nei professionisti.

Un messaggio diretto alla tifoseria del Taranto?
Vorrei dirgli di stare tranquilli perché il direttore e il presidente stanno costruendo una grande squadra per vincere. Ma soprattutto aggiungo che il Taranto calcio nella prossima stagione farà parlare il campo.
MRB.it Tag:
taranto fc
serie d
mario giappone