Il Taranto super-attivo sul mercato
CALCIOMERCATO | Il nuovo mister Ragno sembra avere le idee chiare
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Il nuovo tecnico del Taranto, Nicola Ragno
Redazione MRB.it | 1 Luglio 2019 - 09:42
Oggi si apre ufficialmente la stagione 2019/20, e in attesa delle nuove mosse che la società del Taranto attuerà in vista di un eventuale ripescaggio, gli occhi sono tutti puntati sul fattore calciomercato.

Domani assisteremo alla presentazione del nuovo tecnico alla guida del Taranto, il molfettese Nicola Ragno, l'appuntamento sarà alle ore 18.00 al Park Hotel. Il nuovo mister, che quasi sicuramente allenerà una squadra che disputerà un campionato dilettantistico, dovrà costruire l'organico della sua squadra giorno per giorno.

Quasi sicuramente alla conferenza incontreremo Genchi, neo-acquisto d'attacco della società rossoblù, direttamente dal Potenza. Stessa sorte sembra toccare a Guaita, l'argentino che ieri ha salutato con un lungo messaggio la società del Potenza, senza nascondere il malcontento per il trattamento economico che gli è stato riservato, nonostante la dedizione al club. La coppia Guaita-Genchi la rivedremo anche in riva allo jonio e con loro potrebbe esserci l'ufficialità del giovane portiere Giappone.

Dopo la riconferma D'Agostino, il Taranto necessita di altre punte: fra queste sembra sfumare la pista Patierno, dopo le vicende giudiziarie per le presunte combine in Picerno-Bitonto, dove il centravanti è stato coinvolto, infatti pare essere più vicino al rinnovo con il Bitonto.

Ma lo scacchiere della società ionica manca di pezzi importanti anche in difesa, dove sembra fatta per Allegrini priorità assoluta del mister, il calciatore avrebbe accettato il corteggiamento di Giove. Con la riconferma dell'under Ferrara, la difesa dovrebbe essere completa con l'arrivo dell'attuale calciatore del Mantova, Luigi Manzo; ma in questo ruolo gira anche il nome del bosniaco-Croato Markic. Per il ruolo di difensore centrale si è parlato anche di Aldo Caiazza sempre del Potenza, le alternative potrebbero essere Fuco del Sorrento e Alfano della Cittanovese. 

Per il centrocampo occhi puntati sul 25enne Longo, che fatica a svincolarsi dal Cerignola, ma è considerato dal Taranto la prima scelta.

Una lunga attesa che domani rivelerà le prime scelte certe del Taranto: ripescaggio si, ripescaggio no, la squadra rossoblù dovrà costruire uno scacchiere all'altezza delle aspettative di una tifoseria sempre esigente.
MRB.it Tag:
taranto fc
park hotel
serie d
stagione 2019/20
nicola ragno