Montella, 'Ripartiamo dall'esperienza per non commettere gli errori del passato'
TARANTO FC | Con il dg si analizza soprattutto il futuro del Taranto Fc
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Redazione MRB.it | 29 Maggio 2019 - 21:45
Il direttore generale Gino Montella è intervenuto a Canale 85 analizzando soprattutto il momento attuale del Taranto e commentando le ultime novità, tra cui l'accordo con il nuovo direttore sportivo Franco Sgrona.

Con Montella si fa un passo indietro e si parla degli errori commessi in quest'ultima stagione.
"Sugli errori del passato dobbiamo costruire qualcosa di buono. Facciamo ammenda, avevamo costruito una squadra che potesse vincere il campionato. Non ce l'abbiamo fatta ma la nostra buona fede non può essere messa in discussione. Avevamo un organico di tutto rispetto, abbiamo mancato l'obiettivo e significa che ci riproveremo".

Franco Sgrona è il nuovo direttore sportivo del Taranto.
"Abbiamo pensato a dei profili di esperienza che ci potessero accompagnare in questa nuova avventura per farci sbagliare meno e non commettere nuovamente degli errori fatti in buona fede nell'ultima stagione. Sgrona ha ben chiari gli identikit degli allenatori accostati al Taranto e quelli dei calciatori da bloccare e da far venire. Sgrona sarà il nostro responsabile dell'area tecnica, molto utile anche perchè in caso di un'eventuale ripescaggio, servirà una figura di un direttore sportivo che sia iscritto all'albo. Non ha comunque bisogno di presentazioni, è una persona esperta".

E sul prossimo allenatore?
"Ci sono dei profili che stiamo valutando. Alcuni danno per certo un allenatore al posto di un altro ma con Sgrona ne stiamo valutando 3 e i primi di Luglio presenteramo alla stampa in un'unica conferenza la compagine societaria completa, lo staff tecnico e lo staff medico".

Capitolo Bilancio 2017/2018.
"Il presidente dovrà effettuare una ricapitalizzazione, mettendo altri fondi per la causa del Taranto. C'è una situazione debitoria pregressa dal punto di vista tributario, perchè per quanto riguarda i fornitori nessuno ha pendenze con il Taranto. Oggi abbiamo ottenuto le liberatorie di gran parte della squadra e a giorni completeremo tutto. Entro Giugno approveremo il bilancio, avremo tutta la documentazione a posto anche per poter ambire ad eventuale chiamata per il ripescaggio. Posso solo dire che fino a quando ci sarà Giove si potrà dormire tranquilli. Nessuno avanza un solo centesimo da questa compagine societaria".

Sulle voci di un Montella presidente?
"Queste voci che non possono altro che farmi piacere, a discapito di chi invece mi offende con alcune scritte. Io ho dato il massimo per questi colori, avrò anche commesso degli errori ma non ho mai mancato di rispetto alla città e ai tifosi. Sono orgoglioso ed onorato di prestare la mia opera fino a quando il presidente lo vorrà. Per me i contratti sono delle strette di mano, se non sarò più utile alla causa mi farò da parte. E soprattutto non abbandonerò il presidente fino a quando lui mi riterrà utile".
MRB.it Tag:
taranto fc
gino montella
serie d