DG Montella, 'Tanta confusione, ma noi ci proveremo fino all'ultimo'
CONSIGLIO FEDERALE | Le prime dichiarazioni della società rossoblù dopo il Consiglio Federale di oggi
  • Redazione MRB.it
  • 16 Maggio 2019 - 16:49
 
Il DG rossoblù Gino Montella - foto Luca Barone
Al termine del Consiglio Federale di oggi, che avrebbe dovuto determinare finalmente i criteri per il ripescaggio in serie C, regna… la confusione (qui il comunicato di Federazione). Consiglio interlocutorio, come preannunciato da noi questa mattina (qui) e che, al termine della giornata, allunga solo l’attesa per capire se il Taranto è definitivamente fuori dai giochi.

Abbiamo raggiunto telefonicamente il Direttore Generale del Taranto Gino Montella, che ci ha confermato il permanere di una situazione molto caotica: “il comunicato stampa ci fa capire che ci sarà la preclusione per chi ha già usufruito di ripescaggio – esordisce Montella – e noi in qualche modo ce lo aspettavamo. Di Certo questo non preclude la possibilità di essere chiamati in seconda battuta, nel caso in cui non si dovessero completare gli organici. Noi abbiamo l’obbligo di provarci fino alla fine, e lo faremo”.

Dopo questa giornata non sappiamo ancora come orientarci – prosegue il DG jonico – poiché non ci sono ancora le cifre del fondo perduto (che dovrebbero aggirarsi intorno ai 450.000 euro, ndr). C’è soltanto tanta confusione; non sappiamo chi davvero avrà la forza di pagare un fondo perduto così ingente, attendiamo i prossimi comunicati”.

Adesso occorre che i nostri giocatori conquistino la possibilità di entrare in graduatoria sul campo – chiude Montella – poi ci giocheremo noi le nostre carte fuori dal terreno di gioco. Restiamo attenti e vigili su quello che sarà”.
MRB.it Tag:
taranto fc
serie d
ripescaggio
figc
consiglio federale
gino montella