De Rossi-Roma: è addio
SERIE A | Dopo 18 anni le strade del capitano e dei giallorossi si separano

  • Emiliano Fraccica
  • 14 Maggio 2019 - 11:58
 
De Rossi in una partita di campionato - foto Web
Fino alla fine dell' era-Totti veniva chiamato "Capitan Futuro", ma in realtà tutta Roma sa che Danielino De Rossi è stato una bandiera giallorossa pur non indossando quella maledetta fascia quanto avrebbe voluto. 
Ora è giunto il momento di dirsi addio: la Roma, a mezzo social, ha infatti fatto sapere che non ci sarà rinnovo del contratto in scadenza a giugno e che la gara casalinga contro il Parma sarà l'ultima gara di De Rossi con la maglia tanto amata. 
Una vita in giallorosso, un legame che dal 30 ottobre 2001 (quando Capello lo fece esordire in una partita di Champions) non si è mai interrotto, nemmeno quando le sirene di club ben più prestigiosi cercavano di ammaliarlo. "Il mio unico rimpianto è quello di poter donare alla Roma una sola carriera" ha dichiarato. 
Adesso, a quasi 36 anni, è giunto il momento di una nuova sfida, sicuramente all'estero, Inghilterra o Stati Uniti le mete più papabili.
Siamo sicuri che Daniele si butterà completamente nella sua nuova avventura, con tutta la grinta e l'abnegazione che lo contraddistinguono, pur avendo sempre gli occhi e il cuore puntati verso l'Olimpico.
MRB.it Tag:
serie a
roma
daniele de rossi