Giove, 'Vittoria meritata. Patierno? Lo volevo nel Taranto...'
TARANTO-BITONTO 2-1 | Il presidente parla anche della gara contro il Cerignola
  • Redazione MRB.it
  • 12 Maggio 2019 - 19:22
 
Massimo Giove - foto Luca Barone
"Qualsiasi gara play-off ha delle difficoltà" - ha commentato il presidente Massimo Giove - "sono gare secche anche se oggi per esempio avevamo due risultati su tre a favore. Il Bitonto ci ha dato filo da torcere, come lo ha fatto il campionato ma credo che il Taranto abbia meritato la vittoria".

La finale sarà contro l'Audace Cerignola.
"Massimo rispetto per il Cerignola anche se noi avremo qualche defezione in più visto che tra gli indisponibili, a Marsili ed Esposito, si è aggiunto anche Oggiano. Ma abbiamo una rosa ampia e ce la faremo ugualmente. Saremo noi a dover vincere per forza e sono convinto che possiamo fare risultato pieno. Ci serve solo che ci sia un arbitraggio all'altezza della situazione, poi sarà il campo a dire chi tra Taranto e Cerignola sia la più forte. Voglio giocare una partita alla pari e quindi voglio alzare l'attenzione su questo aspetto".

Stadio e ripescaggio.
"Lunedì mattina ho un appuntamento insieme ai miei tecnici con i tecnici del Comune di Taranto per risolvere il problema dei sediolini che è l'unica prescrizione che ci manca per fare domanda di ripescaggio. Poi lo Iacovone sarebbe a norma. Ho già avuto delle grandissime rassicurazioni dal sindaco Melucci".

Patierno, il migliore in campo del Bitonto.
"Per il Bitonto il migliore in campo è stato sicuramente Patierno, un giocatore che ho cercato di portare a Taranto nel mercato di riparazione. Non siamo riusciti a concretizzare questo passaggio ma mai dire mai".

Si aspettava più pubblico?
"Si, me ne aspettavo di più ma sulla fede dei nostri sostenitori non ci sono comunque discussioni. Oggi ci sono state contro le previsioni meteorologiche che erano molto allarmanti".
MRB.it Tag:
massimo giove
taranto fc
taranto-bitonto
serie d