Picci, 'Contro il Taranto sarà una sfida molto dura'
VERSO TARANTO-BITONTO | L'attaccante, in vista dei play-off, parla del Bitonto e del suo futuro
Serie D Tutte le News
Calcio Tutte le News
Antonio Giulio Picci - foto Luca Barone
Redazione MRB.it | 10 Maggio 2019 - 18:01
"Più che aspettarsi qualcosa in più da Taranto e Cerignola, c'è stato il Picerno che è andato davvero forte" - ha dichiarato l'attaccante del Bitonto Picci a TuttoCalcioPuglia.com - "Credo che il Cerignola abbia avuto il rullino di marcia giusto per vincere il campionato ma ha trovato, di fronte, un super Picerno; sicuramente il Taranto ha avuto troppi alti e bassi e da una piazza importante come quella ionica ci si aspettava un cammino diverso. Sono un avversario molto forte, una squadra di tutto rispetto e domenica sappiamo che sarà una sfida molto dura".

I rossoblù avranno a disposizione due risultati su tre per passare il turno.
"A volte, avere due risultati su tre può essere un'arma a doppio taglio perché, a volte, può portarti a gestire un risultato, come il pareggio, fino alla fine" - ha aggiunto il giocatore - "E' una partita che si disputerà su 120 minuti, sono sfide molto lunghe ed imprevedibili e non è mai facile: noi lo scorso anno abbiamo vinto i playoff nazionali disputando la maggior parte delle partite in trasferta e riuscendo, poi, a vincere. Sappiamo come si fa: l'auspicio è di riuscirci anche domenica contro una squadra ed una tifoseria importante".

Bilancio personale e futuro.
"Mi darei un voto alto: arrivare a doppia cifra, senza trasformare un rigore e senza avere continuità di gioco in un campionato difficile come quello della Serie D/H, rimane veramente un ruolino importante: questo è il 13° anno di fila che arrivo in doppia cifra e sono numeri importanti per un attaccante, come me, che vive per il gol. Ho dovuto coesistere con un attaccante come Patierno che è un grandissimo giocatore e che, secondo me, può ambire a categorie importanti". "Per quanto riguarda la mia esperienza col Bitonto" - ha affermato Picci sempre a TuttoCalcioPuglia.com - "ho un rapporto straordinario col Presidente: ho dato a lui la mia disponibilità per rimanere qui ma, nel caso in cui non dovesse arrivare la riconferma, mi rimetterò in gioco con grande carisma, temperamento e la grinta che mi contraddistingue".
MRB.it Tag:
serie d
taranto-bitonto
bitonto
antonio giulio picci