Montella dopo la sentenza, 'E' una grande beffa'
TARANTO FC | Ecco le prime dichiarazioni a caldo del direttore Montella
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Il dg Gino Montella - foto Luca Barone
Redazione MRB.it | 3 Maggio 2019 - 18:22
Ascoltato telefonicamente, il direttore generale del Taranto Gino Montella, subito dopo la sentenza della Corte Sportiva d'Appello, ha rilasciato questa dichiarazioni a caldo, "oggi c'è stata una grande vittoria giuridica ma anche una grande beffa. A questo punto ci mangiamo le mani perchè altro che 10 punti di differenza dal Picerno, il campionato lo abbiamo perso davvero per pochi punti".

Immaginiamo il suo stato d'animo e quello del presidente.
"Ho avvertito immediatamente il presidente e anche lui si sta mangiando le mani. Abbiamo perso il campionato veramente di poco...".

Cosa si aspettava il Taranto?
"Noi eravamo andati lì per ottenere lo 0-3 a tavolino, sentenza che ci avrebbe permesso di raggiungere il secondo posto in classifica. La norma dice che in caso di penalizzazione si sarebbe dovuto togliere 1 punto, ovvero il risultato ottenuto sul campo; ma al Picerno è stata data la pena afflittiva proprio per la presenza degli steward con i tirapugni. Sarebbe stato impensabile ottenere insieme penalizzazione e vittoria a tavolino".

Il direttore si congeda da noi con uno stato d'animo davvero afflitto ma ci sarà modo da parte della società per rivedere e ragionare a mente fredda su questa sentenza.
MRB.it Tag:
serie d
taranto fc
gino montella
giustizia sportiva