Il Taranto passeggia sul Pomigliano. In gol Oggiano, Roberti e Marsili
TARANTO-POMIGLIANO 3-0 | Gli uomini di Panarelli ottengono tre punti facili, ma il Cerignola è ancora secondo
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
La gioia dei giocatori rossoblù - foto Luca Barone
Emiliano Fraccica | 28 Aprile 2019 - 16:59
COMMENTO: Il Taranto si sbarazza senza problemi di un Pomigliano ormai senza più stimoli dopo la matematica retrocessione. I rossoblu di casa non devono nemmeno impegnarsi più di tanto, infatti le azioni offensive non sono moltissime, ma una buona dose di cinismo permette alla squadra di Panarelli di siglare tre reti, una nel primo tempo e due nella ripresa. La rincorsa al secondo posto si deciderà all’ultima giornata, il Taranto sarà ospite di un già pago Sorrento, salvo già da due giornate.

PRIMO TEMPO: Al 5’ conclusione da fuori da parte di Oggiano, la palla non si abbassa quanto dovrebbe e sorvola di poco la porta difesa da Sorrentino. All’11 Roberti arriva al gol in maniera fortunosa, su rimpallo contro il portiere del Pomigliano Sorrentino, l’arbitro annulla però per fallo di mano. Al 16’ cross radente di Di Senso, Roberti arriva male all’impatto col pallone e lo stesso termina a lato. Al 17’ arriva il gol del Taranto: Massimo riceve in area spalle alla porta, magia di tacco per servire Oggiano che deve solo piazzare il diagonale vincente. Al 25’ Savarise crossa in mezzo a cercare Girardi, l’incornata dell’ex rossoblu termina però sull’esterno della rete. Al 33’ Thiam svetta su corner e cerca l’angolino alto, Roberti salta e respinge sulla linea.

SECONDO TEMPO: Al 9’ viene ammonito Massimo per trattenuta. Al 13’ ammonito anche Marotta per un brutto fallo da dietro su Marsili, cartellino piuttosto “arancione”. Al 17’ il Taranto raddoppia: cross di Oggiano dalla destra, Roberti va per toccarla ma probabilmente non ci arriva, Sorrentino si fa bucare e la palla entra in rete. Al 18’ Guadagno e D’Agostino sostituiscono Salatino e Oggiano.Al 24’ Romanazzo sostituisce Thiam. Al 26’ Di Senso si accentra dalla destra e calcia di sinistro, la sua rasoiata si spegne sul fondo. Al 27’ Picascia rileva Mannone. Al 33’ Federico e Calone prendono il posto di Forquet e Marotta. Al 37’ D’Agostino si accentra dalla destra e prova il mancino rasoterra, Sorrentino si accartoccia e para. Al 39’ il Taranto cala il tris: Marsili fa partire un destro (per la verità senza troppe pretese) dai 30 metri, Sorrentino però si fa tradire dal rimbalzo e quindi si fa scavalcare dal pallone. Al 40’ Menna rileva Di Bari. Al 41’ una mischia può favorire Savarise, il laterale campano però manda alle stelle da pochi passi. Al 42’ Marsili lascia il campo a Bonavolontà. Al 45’ Bova ammonito per fallo di mano. Al 47’ Mingolla rileva Pelliccia. Al 48’ ammonito Bonavolontà.

TARANTO-POMIGLIANO 3-0
Serie D/H 2018/2019, 33a Giornata - Dom 28.04.2019
TARANTO (4-3-3): 98 Antonino; 16 Pelliccia (47'st Mingolla), 31 Bova, 28 Di Bari (40'st 67 Menna), 3 Carullo; 17 Massimo, 8 Marsili (42'st 30 Bonavolontà), 23 Salatino (18'st 6 Guadagno); 77 Oggiano (18'st 5 D’Agostino), 9 Roberti, 20 Di Senso. A disposizione: 22 Martinese, 7 De Gregorio, 10 Esposito, 32 Ferrara. Allenatore: Luigi Panarelli
POMIGLIANO (4-4-2): 1 Sorrentino; 2 Avella, 5 Ferraro, 6 Mannone (27'st 13 Picascia), 3 Marotta (33'st 20 Calone); 7 Mbye, 10 Poziello, 4 Thiam (24'st 18 Romanazzo), 8 Savarise; 9 Girardi, 11 Forquet (33'st 17 Federico). A disposizione: 12 Bellarosa, 14 Luise, 15 Ritieni, 16 Labriola, 19 Buonocore. Allenatore: Giancarlo Vitale
Arbitro: Andrea Calzavara di Varese
Assistenti: Alessandro Panzardi di Bologna e Marco Pavone di Sesto San Giovanni
Marcatori: 17'pt Oggiano (T), 17'st Roberti (T), 39'st Marsili (T)
Ammoniti: 9'st Massimo (T), 13'st Marotta (P), 45’ st Bova (T), 48'st Bonavolontà (T)
Note: Angoli 7-3. Recupero 2'pt e 3'st. Stadio "Erasmo Iacovone" di Taranto, inizio gara ore 15.00. Spettatori 1200.
MRB.it Tag:
serie d
pomigliano
taranto fc
taranto-pomigliano