Vizzino, 'Condanniamo la violenza, il Picerno si è dissociato più volte'
AZ PICERNO | L'avvocato del Picerno ritorna sugli episodi di violenza
  • Redazione MRB.it
  • 24 Aprile 2019 - 21:53
 
"Da uomo di sport, dico che quello che abbiamo visto giovedì scorso sono episodi che fanno male al calcio" - ha dichiarato Luiz Vizzino, avvocato dell'Az Picerno, a RossoBlu85, in onda su Canale 85 - "quegli episodi vanno condannati e c'è anche il rammarico da parte della società del Picerno per ciò che si è verificato. E' un evento che nessun avrebbe mai immaginato. La società si è più volte dissociata da ciò che è successo".

Errore di comunicazione nel primo comunicato del Picerno? "Non ricordo esattamente cosa è stato scritto" - ha aggiunto - "non voglio sfuggire alla domanda ma nelle ore immediatamente successive a quell'evento, in pochi sapevamo cosa si fosse verificato con precisione. Ma dopo è stata mostrata solidarietà verso chi è stato coinvolto in quell'episodio, visto che la nostra società non ha nulla a che fare con la violenza. A Picerno sono tutti rammaricati per quello che si è verificato".

Episodio da non sottovalutare. "Il presidente era molto rammaricato per quello che era successo. C'era anche poca voglia di festeggiare un titolo conquistato con tanti sacrifici. Questo è un episodio che ha lasciato il segno. Per la nostra comunità, la promozione in Serie C è comunque un traguardo storico ma questo episodio non va sottovalutato".
MRB.it Tag:
az picerno
serie d
luis vizzino
aggressione