Manzo su Facebook, 'E' una sanzione vergognosa...'
TARANTO FC | Il centrocampista è uno dei tre calciatori aggrediti
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Stefano Manzo, medicato dopo l'aggressione - foto Fabio Mitidieri
Redazione MRB.it | 19 Aprile 2019 - 23:24
"Ciò che è successo ieri è davvero indecoroso" - ha scritto Stefano Manzo, uno dei tre calciatori aggrediti al "Curcio" di Picerno, su Facebook - "Seguiamo modelli di calcio esteri cercando di imitarli ma purtroppo non potremo mai competere con quelle culture. Anche il calcio in Italia si sta dimostrando da più anni corrotto dove siamo e saremo sempre un passo indietro rispetto alle mentalità più aperte e più pulite. Una sanzione vergognosa quella di una partita a porte chiuse e 3000 euro di ammenda dopo che alcune persone addette alla sicurezza ci hanno preso a cazzotti con dei tirapugni e messo a repentaglio l’incolumità di noi giocatori del Taranto, tutto ciò (ci tengo a ribadire) soltanto per una partita di calcio.
Dovrebbe vergognarsi chi ancora confonde il calcio con quello che è successo ieri, siamo tornati indietro di 40 anni quando ancora il rispetto sui campi di calcio non esisteva. Mi vergogno di far parte di un mondo dove la lealtà nn esiste!!!!
#indignato".
MRB.it Tag:
serie d
taranto fc
stefano manzo
az picerno-taranto