Lo sfogo social di Di Bari, 'La nostra vita non vale 3000 euro di ammenda...'
TARANTO FC | L'esperto calciatore rossoblù commenta la decisione del giudice sportivo
  • Redazione MRB.it
  • 19 Aprile 2019 - 21:09
 
Vito Di Bari - foto Luca Barone
Duro sfogo di Di Bari dopo che il Giudice Sportivo nella serata di venerdì ha diramato le proprie decisioni in merito all'aggressione subita dai calciatori del Taranto nell'intervallo di Picerno-Taranto.

"Essere colpiti da un tirapugni in ferro, vuol dire rischiare anche la vita cara Lega!!!
La nostra vita non vale 3000 euro di ammenda !
Nessuno voleva approfittare di questa situazione per togliere al Picerno quello che ha fatto meritatamente sul campo, ma questo ripeto non è calcio!!
Non ci meravigliamo allora se arbitri e giocatori nei campi di categorie inferiori vengono picchiati a sangue perché siete voi LEGA a aizzare la violenza fin quando non ci saranno le giuste pene!!
QUESTO CALCIO MI FA SCHIFO!!"
MRB.it Tag:
serie d
vito di bari
taranto fc