Il dg Enzo Mitro, 'Nessuno rovini la nostra festa'
AZ PICERNO-TARANTO 0-0 | La società lucana risponde anche con la voce del proprio dirigente
Serie D Tutte le News
Calcio Tutte le News
Enzo Mitro - foto Az Picerno
Redazione MRB.it | 18 Aprile 2019 - 20:03
"Il giocatore Croce è stato espulso a inizio secondo tempo perchè, a detta della terna arbitrale, ha colpito con un calcio un nostro calciatore" - ha dichiarato il direttore generale del Picerno Enzo Mitro a GianlucaDiMarzio.com - "Gli steward presenti, forse per difendere il calciatore, avrà colpito gli avversari. Da qui a dire che sono stati feriti o avevano ricevuto uno schiaffo mi sembra esagerato. Nessuno deve rovinare la nostra festa e la nostra stagione, chiunque sia venuto qui ha avuto solo parole di elogio per la società che rappresento. Se qualcuno ha sbagliato, chiedo scusa a nome di tutti. Il calciatore Croce per primo ha colpito noi, ciò ovviamente non toglie che la violenza va condannata in ogni sua forma. Oggi non vorrei ci sia stata prevenzione nei nostri confronti".
MRB.it Tag:
az picerno
enzo mitro
az picerno-taranto