Il Picerno sempre più in Lega Pro, Taranto e Cerignola per il secondo posto
SERIE D/H - 31A GIORNATA | Nessun pareggio in questa giornata di campionato
Serie D Tutte le News
Calcio Tutte le News
Lazic, ancora una vittoria per il suo Francavilla - foto Luca Barone
Angelica Grippa | 16 Aprile 2019 - 11:13
Il Taranto ha battuto con un pioggia di gol la già retrocessa Granata nella 31ª giornata del Campionato di Serie D del girone H. Sono state ben 7 le reti siglate dai rossoblù allo "Iacovone": nel primo tempo è stato Favetta a trovare la doppietta, mentre nel secondo è stato Di Senso a fare due gol, poi Croce, Massimo ed Esposito hanno completato la goleada. Continua così la rincorsa al secondo posto importante in chiave play-off, mentre agli ultimi della classe ora toccherà la partita contro il Cerignola. Ancora una vittoria di misura per la capolista Picerno, la squadra più cinica e costante di questo campionato. Nonostante la buona gara del Sorrento, i rossoneri hanno incassato una sconfitta grazie ad un gol di Santaniello. I lucani vedono ormai solo la Serie C. L'Audace Cerignola ha superato in casa per 3 a 1 il Nardò, mantenendo ben saldo il secondo posto. Con una rete di Loiodice al 62' e una doppietta di Lattanzio, ai minuti 76' e 86', hanno dettato legge in campo. Il Nardò ha trovato solo al 89' il gol della bandiera, con un rigore trasformato da Molinari.

Il Bitonto ha battuto la Gelbison nella ripresa. Dopo un primo tempo di sofferenza, i neroverdi hanno superato i campani con ben due gol: prima Turitto ha battuto d'Agostino, grazie ad un assist di Patierno, e poi al 80' ci ha pensato Picci a siglare il raddoppio. Vittoria fondamentale in chiave play-off per i neroverdi. Rimane in scia anche l'Andria dopo aver battuto per 3 a 0 il Nola in trasferta. La doppietta di Cristaldi e il tris di Varriale hanno permesso ai pugliesi di vincere il match.

Il Savoia ha superato con ben 3 gol la diretta concorrente Altamura, nell'unico anticipo di giornata. I torresi erano passati in vantaggio al 7' con Bandito e hanno raddoppiato con Diakite al 12'. Ma non contenti hanno calato il tris con Costantino. Tutto facile per gli uomini di Campilongo.

Al "Gobbato", il Pomigliano è stato battuto dal Francavilla con un gol di misura: i rossoblù di Lazic grazie a D'Auria hanno trovato il vantaggio al 1' minuto e hanno difeso il campo sino alla fine. Ora possono concludere questo campionato in modo tranquillo. Una pioggia di gol anche a Fasano, con i padroni di casa in splendida forma che hanno battuto per 5 a 1 la Sarnese. Al "Vito Curlo", i biancazzurri hanno dapprima trovato il vantaggio grazie ad un'autorete di Sannia al 18', nella ripresa Montaldi ha raddoppiato al minuto 59', con la Sarnese che ha poi risposto con il gol di Sannia. Nell'ultima parte del match il Fasano si è scatenato andando in gol con Corvino al 80', Forbes al 83' e Ganci all'88'. Il Gravina ha battuto grazie ad un rigore trasformato da Scaringella il Gragnano.

Classifica 31ª Giornata: Az Picerno 77, Cerignola 68, Taranto 67, Bitonto 53, Savoia 52, Andria 50, Gravina 45, Altamura 44, Fasano e Francavilla 43, Sorrento 37, Gelbison 34, Nola 33, Nardò 32, Sarnese 30, Gragnano 29, Pomigliano 19, Granata 12.
MRB.it Tag:
serie d