Conosciamo i nostri avversari: ecco il Picerno di mister Giacomarro
VERSO PICERNO-TARANTO | I lucani pronti a conquistare la C con il solito 4-3-3
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Domenico Giacomarro, allenatore del Picerno
Emiliano Fraccica | 16 Aprile 2019 - 08:00

In un universo parallelo questo potrebbe essere lo scontro diretto che decide il campionato. Ma la realtà è ben diversa. Ci dice che il Picerno è avanti a noi di ben 10 punti, e che il Taranto può solo sperare di arrivare secondo per avere un minimo vantaggio ai playoff.

Il Picerno di mister Giacomarro potrebbe conquistare matematicamente la C proprio contro gli ionici di Panarelli, in fondo basta un punto.

I lucani hanno ammazzato il campionato sin dall'inizio, sia grazie a una squadra rodata e coesa, sia grazie alla non costanza di Cerignola e Taranto, che ad agosto erano date dagli addetti ai lavori come pretendenti ufficiali alla C.

Nessuno squalificato nel Picerno, per gli infortunati sono da valutare Ianniello, Impagliazzo e Gallon.

Il mister dovrebbe schierare i suoi con il solito 4-3-3,gli undici potrebbero essere i seguenti: Coletta; Fiumara (U), Vanacore (U), Fontana, Cesarano (U); Caiazza (U), Corso, Pitarresi; Esposito, Santaniello, Kosovan.

Finora sono solo due i precedenti al Curcio, in un'occasione le due squadre hanno pareggiato 0 a 0, mentre nella stagione 2015/2016 i rossoblu di Cazzarò si imposero in terra lucana per 3 a 0, con le reti di Genchi, Manganelli e Marsili.

MRB.it Tag:
serie d
taranto fc
az picerno
az picerno-taranto