Picerno quasi in C, Taranto e Cerignola contro Granata e Nardò
SERIE D/H - 31A GIORNATA | Presentazione della 31a giornata del campionato di Serie D/H

  • Emiliano Fraccica
  • 13 Aprile 2019 - 09:18
 
Adama Diakitè, ex Taranto ora in forza al Savoia - foto Luca Barone
Una 31esima di campionato che può dare qualche verdetto importante. Il Picerno, ormai primo in solitaria, vede la C: se dovesse arrivare la vittoria a Sorrento (11°), gli uomini di Giacomarro sarebbero promossi. Il Cerignola (2°) sfida in un derby impari il Nardò (14°), mentre il Taranto (3°) riceve il fanalino di coda Granata. Bitonto e Savoia (rispettivamente 3° e 4°) affronteranno in casa Altamura (7°) e Gelbison (12esima), in sfide che potranno dire qualcosa di importante sul discorso playoff. Poco più giù l'Andria (6°) dovrà andare a giocarsi le ultime speranze di rientrare nella fascia spareggi nel difficile campo di Nola (13°), che vede la salvezza molto vicina. Il Gravina ormai salvo (8°) va a Gragnano (16°), mentre il Francavilla (9°) sarà di scena a casa di un Pomigliano (17°) quasi ormai retrocesso. Il Fasano (10°) invece riceve in casa una Sarnese (15esima) bisognosa di punti.

SAVOIA – TEAM ALTAMURA
Nell’anticipo di oggi ci si gioca tutta una stagione. Savoia e Altamura sono divise da 5 punti e i campani sono al quinto posto, l’ultimo utile per disputare i playoff, mentre invece i pugliesi sono in settima posizione, e vorrebbero rientrare nel novero degli spareggi per la C. I biancoscudati di Campilongo domenica scorsa hanno espugnato Gravina col minimo sforzo (0-1), mentre invece i biancorossi di Dibenedetto hanno perso in casa, al cospetto di un gran Nola (1-2). Un match molto importante che rischia di rimanere bloccato sul pari, Diakitè e Palazzo possono andare a segno.
Interesse: ***
Pronostico: X


AUDACE CERIGNOLA – NARDÒ
Entrambe le squadre arrivano da un pareggio: il Cerignola non è andato oltre lo 0 a 0 in casa della Gelbison, mentre invece il Nardò ha impattato contro un buon Gragnano (1-1). Derby pugliese ma anche scontro fra Bitetto: Leonardo, tecnico dei gialloblu, si affiderà all’imprevedibilità del suo talento Loiodice, per sperare di blindare il secondo posto; Francesco, mister dei granata, ha il compito non facile di centrare la salvezza senza passare dalla spada di Damocle dei playout, spererà nella verve di Kyeremateng.
Interesse: **
Pronostico: 1


CITTÀ DI FASANO – SARNESE
I biancazzurri di mister Potenza stanno faticando ultimamente, come testimoniano le due sconfitte recenti contro Savoia e Andria, entrambe per 2 a 1. La compagine brindisina ora si attesta al decimo posto, conscia del fatto che la salvezza tranquilla tanto agognata a inizio stagione sta per diventare realtà. La Sarnese di Pepe invece ha bisogno di punti: domenica scorsa la sconfitta pesante contro il Sorrento (0-3) ha fatto precipitare i granata in quindicesima posizione, e adesso la salvezza dista ben 4 punti. Due uomini chiave dell’incontro potrebbero essere Ganci e Lepre.
Interesse: *
Pronostico: 1


CITTÀ DI GRAGNANO – GRAVINA
I pastai di mister Campana non hanno molti risultati a loro disposizione: con il pareggio rimediato nello scorso turno a Nardò (1-1) adesso la salvezza dista ben 5 punti, e vincere è diventato un imperativo. I murgiani di Loseto invece arrivano dalla sconfitta casalinga contro il Savoia (0-1), ma la salvezza non è in discussione, come testimoniano l’ottavo posto e i 42 punti conquistati. Attenzione ai colpi di Achaval e Scaringella.
Interesse: *
Pronostico: 1


POMIGLIANO – FRANCAVILLA
La matematica effettivamente ancora non condanna i campani di mister Vitale, ma con 10 punti di ritardo dalla terzultima e con 4 partite rimaste da giocare l’Eccellenza è ormai dietro l’angolo. Domenica è arrivato il 3 a 0 esterno subito a Picerno ad affossare ulteriormente la compagine partenopea. I rossoblu di Lazic invece volano alto: domenica la vittoria brillante contro il Taranto (2-1) ha permesso ai lucani di poter prendere una sostanziosa boccata d’ossigeno per quanto riguarda il discorso salvezza, ora infatti il Francavilla è nono a quota 40 punti. Nel Pomigliano l’esperienza di Girardi potrebbe essere una carta importante, gli ospiti invece si affidano al genio di D’Auria.
Interesse: *
Pronostico: 2

SORRENTO – AZ PICERNO
I rossoneri di Maiuri vogliono arrivare alla salvezza il più presto possibile, e questa potrebbe essere una buona occasione per aumentare il gap con le dirette avversarie. Domenica scorsa è arrivata la splendida vittoria esterna a Sarno (0-3), e adesso i sorrentini sono undicesimi a 37 punti, a +4 dalla zona playout. Molto diversa la situazione del Picerno. Gli uomini di Giacomarro, se dovessero vincere a Sorrento come hanno fatto domenica scorsa in casa contro il Pomigliano (3-0), sarebbero matematicamente in Serie C con tre giornate d’anticipo. Insomma, le motivazioni non mancano da una parte e dall’altra, De Angelis e Santaniello potrebbero andare a segno.
Interesse: **
Pronostico: 2


SS NOLA 1925 – FIDELIS ANDRIA
L’orgoglio bruniano ha permesso al Nola di espugnare il difficile campo di Altamura (1-2), dopo una settimana complicata in cui erano arrivate le dimissioni del tecnico Liquidato. Ora i campani sono tredicesimi, un punto sotto la Gelbison che è fuori dalla griglia playout, e cercheranno di conquistare la salvezza con le unghie e con i denti. La Fidelis invece vuole i playoff: domenica scorsa è arrivata una vittoria pesante nel derby contro il Fasano (2-1), e ora gli uomini di Laterza sono al sesto posto, a -2 dal Savoia. Tante motivazioni in questo scontro avvincente, Del Prete potrebbe ripetersi nei campani, mentre i pugliesi si affidano a Cristaldi lì davanti.
Interesse: ***
Pronostico: X


BITONTO – GELBISON CILENTO
I neroverdi di Pizzulli domenica scorsa hanno espugnato il campo del Granata (1-2), ma l’obiettivo è mantenere il posto nei playoff e sono solo a +3 sull’Andria sesto. Vincere è dunque l’unico risultato utile alla causa dei pugliesi, che cercheranno di ottenere nuovamente il massimo dal loro cannoniere Patierno. La Gelbison di De Felice invece è sul filo del rasoio: col pareggio di domenica ottenuto in maniera splendida in casa contro il Cerignola (0-0), i campani sono adesso al dodicesimo posto, solamente un punto sopra la fascia playout. Passaro potrebbe trovare la via del gol.
Interesse: ***
Pronostico: 1


TARANTO – GRANATA
La sconfitta di Francavilla (2-1) ha irrimediabilmente minato le speranze dei rossoblu di terminare al primo posto. Gli uomini di Panarelli non possono staccare la spina proprio adesso, c’è comunque un secondo posto, molto importante in chiave playoff, da conquistare. D’Agostino allo Iacovone va spesso a segno e potrebbe ripetersi. I campani di mister Maschio invece vogliono salutare la Serie D dignitosamente: la sconfitta casalinga contro il Bitonto (1-2) ha fatto comunque vedere la voglia dei granata di lottare sino all’ultimo pallone. La vivacità di Calemme potrebbe creare dei pericoli alla retroguardia ionica.
Interesse: **
Pronostico: 1
MRB.it Tag:
serie d