Il presidente del Chievo Campedelli indagato per plusvalenze fittizie
SERIE A | Dopo quella sportiva, interviene la giustizia ordinaria con l'inchiesta della Procura di Forlì
Serie A Tutte le News
Calcio Tutte le News
Redazione MRB.it | 8 Aprile 2019 - 13:01
Il presidente del Chievo Luca Campedelli è iscritto nel registro degli indagati nell'inchiesta della Procura di Forlì sulle plusvalenze fittizie realizzate con la compravendita di calciatori a valori gonfiati fra il Cesena e il club veronese. La notizia viene riportata dal quotidiano Il Resto del Carlino. Oltre a Campedelli sono indagati anche l'ex presidente del Cesena Giorgio Lugaresi e Giampiero Ceccarelli, capitano cesenate che poi ha rivestito incarichi manageriali nella società romagnola, dichiarata fallita la scorsa estate.

I tre hanno ricevuto la notifica della richiesta di proroga delle indagini preliminari. Un'altra inchiesta, riporta sempre il quotidiano, sarebbe invece legata al fallimento del Cesena. Le indagini sono coordinate dai pm Filippo Santangelo e Francesca Rago. La vicenda delle plusvalenze era stata già state affrontata dalla giustizia sportiva e si era conclusa con una penalizzazione di tre punti per i veneti e tre mesi di inibizione a Campedelli.
Fonte: SportMediaset
MRB.it Tag:
calcio
serie a
chievo verona