La Vibrotek Volley va ko contro la capolista Castellaneta
VIBROTEK VOLLEY | Millardi, 'La matematica ancora non ci condanna...'
  • Comunicato Stampa
  • 01 Aprile 2019 - 13:07
 
Primi tre set combattuti tra la Security Fire Castellaneta e la Vibrotek Volley Leporano con le ragazze di Danese che riescono a strappare il terzo set alla quotatissima capolista, imbattuta, del girone. Quarto e ultimo set, invece, in cui le leporanesi sono rimaste sotto dall’inizio alla fine.

A commentare la sfida è il ds Nicola Millardi: “E’ stata una bella gara in cui abbiamo difeso tanto e si è visto un buon volley. I primi tre set sono stati molto combattuti mentre nel quarto siamo partiti con delle defezioni di punteggio: siamo stati sotto dall’inizio alla fine”.

LA SECURITY FIRE CASTELLANETA: “E’ una squadra di categoria superiore che ambisce al salto in serie B2. E’ completa in ogni ruolo e ha grosse chance di far bene anche nei play off”.

LA CLASSIFICA: “La matematica, ancora, non ci condanna ma sappiamo che non sarà semplice fare punti nelle prossime gare. Bisogna muovere la classifica e sperare”.

SECURITY FIRE CASTELLANETA-VIBROTEK VOLLEY LEPORANO 3-1
(25-19/25-13/20-25/25-14)

SECURITY FIRE CASTELLANETA: Graniero, Palmisano, Marasco, Dettoli, Spada, Ragone, Pagliari, Ludivico, Imperatore, Dettoli A., Cofano, Amentola. Coach Ironico
VIBROTEK VOLLEY LEPORANO: Tamburrano, Toniazzi, Sorrentino, Marino, Cito, Clemente, Caramia, Romanelli, Peluso, Pisani. Coach Danese
MRB.it Tag:
volley
vibrotek volley