Luccarelli doppio argento, Matacchiera in grande crescita
MEDITERRANEO SPORT | E' grande Taranto ai Criteria Nazionali
Nuoto Tutte le News
Altri Sport Tutte le News
Redazione MRB.it | 25 Marzo 2019 - 13:00
Un doppio orgoglio. Per la BAUX Mediterraneo Taranto e per l’intera città. Simone Luccarelli e Flavio Matacchierahanno onorato al meglio la convocazione per i Criteria Nazionali Giovanili Kinder+Sport Sezione Maschile disputati a Riccione, indossando la calottina della Gestisport Milano, società di vertice del nuoto nazionale.
Luccarelli ha conquistato due medaglie d’argento in staffetta, Matacchiera ha migliorato nettamente i propri tempi.

Nella prima gara disputata Simone Luccarelli si è vestito d'argento arrivando al secondo posto nella staffetta 4x200 stile libero categoria Juniores. L’alfiere tarantino, “targato” Gestisport, ha gareggiato assieme ad Aldo Filippo Valente, Gioele Longhi e Massimo Ogliari, con il tempo complessivo di 7' 23.21, a soli 2.95 dai vincitori del Team Veneto. Al terzo posto si è classificato il Team Nuoto Toscana Empoli. Di grande rilievo i tempi colti da Luccarelli nei singoli frame di 50 metri: 25.05, 52.79, 1' 21.85, 1' 50.73.

Nella seconda gara Luccarelli ha bissato l'argento ottenendo il secondo posto anche con la staffetta 4X100 M stile libero Juniores. Ancora una volta assieme a Massimo Ogliari, Gioele Longhi e Aldo Filippo Valente, si è dovuto arrendere solo ai vincitori del Team Veneto. Il quartetto Gestisport ha ottenuto il tempo complessivo di 3'21.50: ottima la frazione di Luccarelli, con un passaggio ai 50 mt di 24.03 e di 50.61 ai 100 mt.
Eccezionale prestazione anche per il nostro Flavio Matacchiera che, nei 200 farfalla Juniores, ha ottenuto un convincente 14° posto assoluto con il tempo di 2'04.82, migliorando di ben due secondi il proprio primato personale.

«Ho colto due medaglie inaspettate – commenta Luccarelli - . La concorrenza era davvero forte, partivamo da sfavoriti con il settimo tempo nella 4 x 200 stile: ma con i miglioramenti di ogni singolo atleta siamo riusciti ad arrivare secondi e cosi nella 4x100. Le emozioni sono state intense: era la mia prima volta con una nuova società di rango nazionale e sono andato subito a medaglia. Anche il rapporto con i compagni è stato ottimo: ci siamo conosciuti li primo giorno e già dal secondo ci siamo trovati alla perfezione in acqua. La mia dedica per le medaglie? È multipla: ai miei genitori, al ds Donadei, alla Mediterraneo Sport che mi ha sostenuto anche in questa trasferta con la Gestisport».

Emozionato anche Matacchiera. «E’ stato davvero bello – racconta - gareggiare a livelli così alti. Sono stato impegnato nei 100 e 200 delfino: è andata meglio nella prima gara, in cui ho scalato quattro posizioni a livello nazionale siglando il 13° tempo assoluto nella mia categoria. Nei 200 delfino avevo le braccia un po’ pesanti ma nulla di grave. Cosa mi ha colpito della trasferta? La grande organizzazione Gestisport: ogni sera facevamo una riunione tecnica dopo cena e l’allenatore ci caricava mentalmente.
Esperienze simili accendono ancora di più la nostra passione».

Grande e commossa la felicità di tutta la famiglia della BAUX Mediterraneo Taranto.
«Abbiamo colto risultati eccellenti - commenta con soddisfazione il direttore sportivo Massimo Donadei - che premiano la lungimiranza che abbiamo avuto assieme al responsabile tecnico del settore nuoto Gianni Zippo. La collaborazione con Gestisport ha permesso di cogliere risultati che altrimenti sarebbero stati impossibili. I ringraziamenti vanno a Simone e Flavio, a tutto lo staff tecnico, a Gianni Zippo, a Gennaro Loiudice. Ci auguriamo che sia solo il primo passo di un lungo percorso virtuoso che coinvolgerà tutti i ragazzi. L'insegnamento di oggi, per tutti, è che possiamo farcela. Possiamo conquistare allori importanti».
MRB.it Tag:
mediterraneo sport
nuoto