Giove, 'Pesano gli errori arbitrali. L'obiettivo ora è vincerle tutte'
TARANTO FC | Il presidente torna a parlare e lo fa sul Quotidiano
  • Redazione MRB.it
  • 11 Marzo 2019 - 10:07
 
Massimo Giove - foto Luca Barone
Dopo la delusione di Gravina, il presidente Massimo Giove torna a parlare e lo fa sulle pagine del Quotidiano.

"Dopo 14 risultati utili consecutivi, perdere ci sta anche se fa male" - ha dichiarato Giove - "fa male perchè siamo usciti sconfitti contro una squadra modesta, a mio parere ridicola e dopo non aver praticamente giocato. All'allenatore e ai ragazzi rinnovo tutta la mia fiducia, perchè come me continueranno a crederci fino alla fine".

Il distacco dalla prima adesso è di otto punti. "Dopo tanti mesi devo proprio dirlo. La differenza l'hanno fatta finora gli errori arbitrali che hanno danneggiato noi e favorito chi come noi sta lottando per la promozione. Esempio? La gara di Andria dove ci hanno negato due rigori. In questo contesto il Picerno è stato bravo ad avere maggiore continuità di risultati ed a rimanere in testa meritatamente. Hanno contribuito anche i troppi infortuni avuti da dicembre in poi. Ma ci crediamo ancora, l'obiettivo è vincerle tutte ed arrivare alla gara di Picerno con il minor gap di classifica possibile".

Il punto di penalità. "Sono fiducioso, siamo in buona fede e contiamo di vedercelo restituire". Le critiche del ds De Santis. "Facile giudicare dall'esterno, forse ambiva a fare il ds del Taranto ed è rimasto male che non lo abbia chiamato. La figura del ds? Non serve. La società ha una struttura competente e presente in ogni aspetto".

Eventuale Piano B. "Il mio è un progetto a lungo termine e non mi allontanerò da Taranto. Continuerò nel mio programma e verificheremo anche il ripescaggio se sarà possibile. Ma non ora, adesso è ancora tempo per continuare a crederci".
MRB.it Tag:
taranto fc
serie d
massimo giove