De Moraes, 'Siamo al di sotto della media punti ma credo nella salvezza'
VIBROTEK VOLLEY | Parla la giocatrice della Vibrotek Andrea De Moraes
  • Comunicato Stampa
  • 14 Febbraio 2019 - 12:22
 
Nonostante il ko di domenica i miglioramenti in casa Vibrotek Volley Leporano ci sono e si sono visti. Le ragazze, in questi giorni, stanno preparando al meglio la terza gara di ritorno in casa della Casa Snack Terlizzi come racconta la capitana Andrea De Moraes: “L’arrivo di coach Danese ha dato ulteriore gioia e fiducia. Sta lavorando in modo specifico sui nostri punti deboli: tutto ciò è positivo. Inoltre, ha messo al nostro servizio tutta la sua personalità che già si inizia a vedere, in noi, sul campo”.

UN PASSO INDIETRO: “Con la Primadonna Bari abbiamo giocato bene anche se dopo i venti punti non siamo riuscite a chiudere i set. E’ proprio quello il momento in cui non si deve sbagliare: serve maggiore concentrazione perché sono i punti decisivi. Ci è mancato qualcosa in quella fase del set”.

LA SETTIMANA: “Spero che nessuna di noi stia giù per la sconfitta anche perché con il lavoro già si stanno vedendo i primi risultati. Il coach sta cercando di farci apprendere nuove tattiche di gioco che pian piano assimileremo. Sono molto positiva anche perché vedo dei miglioramenti. Possiamo toglierci qualche soddisfazione anche a Terlizzi. C’è tanto da crescere...”.

LA CASA SNACK TERLIZZI: “Sono abituata a studiare l’avversario al momento. In molte sfide abbiamo trovato formazioni che giocano la palla veloce e quindi ci hanno messo in difficoltà. Spero che riusciamo ad aggredirle sulla battuta. Intanto, dobbiamo pensare a noi ed essere più quadrate curando al meglio il muro e la difesa. Dovremo essere più concentrate dai venti punti in su. All’andata con questa squadra vincemmo ma giocare in trasferta non è mai come giocare in casa”.

LA SALVEZZA: “Ho sempre creduto nella salvezza anche quando qualcosa andava storta. Possiamo recuperare anche se siamo al di sotto della media punti. Il girone di ritorno è diverso da quello d’andata e, perciò penso che possiamo salvarci anche senza disputare i play out”.
MRB.it Tag:
vibrotek volley
volley
andrea de moraes